Banner
Banner

Caserta. Carlo Marino confermato Sindaco. L'avvocato supera Zinzi nel ballottaggio

Piazza dei Giudici - Politica

sindaco caserta

Ieri si è svolto il ballottaggio per decretare il nuovo Sindaco della città di Caserta: al termine del primo turno delle elezioni amministrative, sono rimasti due i candidati ancora in lizza alla carica di primo cittadino. La battaglia vedeva di fronte il Sindaco uscente, Carlo Marino, in rappresentanza anche del centrosinistra e Gianpiero Zinzi, leader del centrodestra. Al termine degli scrutini, Marino ha raccolto 15196 preferenze (pari al 53,65% dei voti), mentre Zinzi si è fermato a 13129 voti (pari al 46,35%). Dunque l'avvocato del Partito Democratico si appresta a vivere il secondo mandato da Sindaco. Delineato anche il nuovo Consiglio Comunale, che sarà composto da: sette consiglieri della lista "Moderati - Insieme" (Emiliano Casale, Massimiliano Marzo, Dora Esposito, Massimo Russo, Lorenzo Gentile, Mariana Funaro e Rosaria Mona); quattro del Partito Democratico (Gianni Comunale, Matteo Donisi, Roberta Greco, Enzo Battarra); tre di Italia Viva (Mimmo Maietta, Roberto Peluso e Pasquale Antonucci); tre di Noi Campani (Liliana Trovato, Antonio De Lucia e Nicola Gentile); due della lista "Origini" (Francesco Guida e Donato Tenga); uno di Socialisti Uniti (Gianluca Iannucci); tre di "Zinzi per Caserta" (Alessio Dello Stritto, Maurizio Del Rosso e Fabio Schiavo); due di Fratelli d'Italia (Paolo Santonastaso e Pasquale Napoletano) e uno di Prima Caserta (Donato Aspromonte).

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.