Casaluce: Le prime dichiarazioni del neosindaco Francesco Luongo

Piazza dei Giudici - Politica

CasaluceLuongo2Lunedì sera, fra cortei e festeggiamenti, Francesco Luongo ha preso la parola in Piazza Statuto, per la prima volta nelle vesti di sindaco di Casaluce.
“Grazie a tutto il popolo di Casaluce. Voi siete allegri ma a noi attende un bel po’ di lavoro” ha scherzato con i cittadini.
“Un messaggio innanzitutto ai giovani: i giovani non devono mai arrendersi. Io perdo elezioni dal 2002 e stasera abbiamo vinto: ci abbiamo sempre messo passione e dedizione” afferma il sindaco.
“Un saluto va ai miei rivali: spero che tutti quanti assieme potremo lavorare per migliorare questo paese. Da parte nostra finisce qui la rivalità, finisce qui la battaglia. Durante l’ultimo comizio promisi che se avessimo vinto sarei stato il sindaco di tutti: non è retorica, sarò il sindaco di tutti quanti i casalucesi. Partiremo ovviamente dagli ultimi e dai meno fortunati: a loro innanzitutto va il nostro più caloroso abbraccio, dovrete sempre sentire la vicinanza del vostro sindaco e della vostra Amministrazione. Nei momenti difficili noi ci saremo sempre.
Il neosindaco ha concluso: “Ci attende una cavalcata che durerà cinque anni: da domani ci rimetteremo a lavoro. Avvieremo quel lavoro che serve per riportare a Casaluce la ricchezza che oggi manca, e quella ricchezza apparterrà a tutti i casalucesi: lavoreremo sempre nel vostro interesse.”
Luongo, nell’emozione ed incredulità del momento, ha largamente speso parole di ringraziamento: per la sua famiglia, i suoi sostenitori e per tutte le persone che gli sono state vicine nella conquista della vittoria.

Banner
 

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.