Banner
Banner

Capua: Crisi Politica, il comunicato stampa di Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia

Piazza dei Giudici - Politica

comune-capua1Pubblichiamo di seguito un comunicato stampa pervenuto in redazione a firma congiunta delle delegazioni politiche cittadine di : Forza Italia – Lega – Fratelli d’Italia

 

“La Coscienza”


PROPTER CAUSAM VIVENDI PERDERE VITAM
(Nel cercare la causa della vita si può perdere la vita)

 

Le dimissioni improvvise, ma non inattese da parte di nove consiglieri dinanzi al notaio sfiduciando di fatto un sindaco, tra l’altro sempre corpo estraneo a questa città, sono il segno inequivocabile di una crisi irreversibile di una formula politico-amministrativa, che dura ormai da cinque anni, nata tra forze ideologicamente inconciliabili e quindi naturalmente portate al rigetto.
Unico vero collante che ha tenuto in vita l’amministrazione di pseudo centro-sinistra è stato solo l’attaccamento alle poltrone.
Crisi sottovalutata dal sindaco uscente, vuoi per supponenza o per palese incapacità gestionale, che evidentemente ha considerato i consiglieri di maggioranza manovrabili a proprio piacimento come burattini a seconda delle circostanze, non ultimo il passaggio in maggioranza di un consigliere di minoranza, disposto a vendere anima e corpo pur di raggiungere i propri scopi personali, nella convinzione che i cittadini siano un inutile fastidio a cui non dare ascolto.

Questa debàcle ha prodotto due dati rilevanti:

a) Un centro sinistra o pseudo tale che ha sprecato le sue opportunità di governo, disperdendo quel consenso che aveva accumulato in campagna elettorale.
Un raggruppamento di forze politiche (?) fortemente marcato dall’egemonia di un sindaco PD che si manifesta quando si vince, quando si perde e anche quando si tratta di operare scelte, tra l’altro sbagliate, come ad esempio il PUC, o finanziamenti a portata di mano fatti perdere per totale insipienza, ma non occorre fare la lista delle negatività, non basterebbero pagine e pagine di scritti.
Un sindaco e tutta l’area a cui fa riferimento che ha fatto venire meno le aspettative che aveva sollevato all’indomani delle elezioni amministrative.
b) Il profilarsi all’orizzonte di un raggruppamento fatto da liste civiche di varia provenienza a marcata guida “cattolica – PD”, composte da personaggi taluni senza arte né parte, altri invece abituati a pascolare nelle regge del potere ed oggi orfani che tentano di risalire la china del potere. Un contenitore svuotato che al massimo, alla luce di quanto è accaduto, riuscirà ad eleggere qualche candidato che andrà a vendersi al migliore offerente.
Due punti fondamentali totalmente negativi, questo è il risultato della gestione dei nanetti della politica!
Questo centro sinistra invece di dimostrarsi capace di assolvere il suo compito pedagogico, invece di rappresentare una vera guida politica del proprio elettorato, è solo riuscito ad alienarsi gli idealisti, e a non conquistare fino in fondo i realisti moderati.
La verità è che questi signori hanno miseramente fallito!
La nostra città, tuttavia, non può restare alla mercè del caso o, peggio di affaristi che in nome di inconfessabili interessi propongono e appoggiano giunte inerti, deboli, inconcludenti e bacate dalla presenza di personaggi “chiacchierati”.
Capua ha la necessità di trovare un governo stabile, omogeneo e capace di affrontare e risolvere i problemi che la investono e che ne determinano il futuro.

 

Forza Italia – Lega – Fratelli d’Italia

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.