Banner
Banner

Caserta. Pellegrino (Caserta nel Verde): “Spostare il Biodigestore? No, il progetto va archiviato”

Piazza dei Giudici - Politica

Logo Caserta nel verdeNonostante gli oltre 700 candidati in campo in ben 31 liste a supporto dei 7 candidati Sindaco, secondo i candidati nella lista Caserta nel Verde con Pio del Gaudio Sindaco, a Caserta sono veramente rari i luoghi in cui il dibattito si concentra sui temi, prescindendo dalla volgare conta dei voti.
“Noi di Caserta nel Verde - Dichiara Fabio Pellegrino, coordinatore della lista - siamo attivi su Caserta da ormai diversi anni, conducendo battaglie serrate contro il Biodigestore, per il Macrico verde e contro l’ulteriore cementificazione del nostro verde pubblico. Non è tollerabile - Continua Pellegrino - che delle liste improvvisate come ‘green’ si vestano dei risultati e delle lotte che altri hanno condotto. Inoltre il dibattito politico è completamente assente, come sono assenti i temi e le proposte per la città. Noi di Caserta nel Verde ci battiamo in forza di sani principi e degli ideali che da anni perseguiamo”
Tra i temi che più hanno smosso gli attivisti del gruppo Caserta nel Verde c’è certamente il tema del Biodigestore, anche se qualcosa, negli ultimi giorni sta cambiando. Dal sindaco uscente Carlo Marino è infatti pervenuta la disponibilità di apertura nei confronti di un nuovo spostamento dell’impianto, apertura che non ha di certo placato gli animi di chi da diversi anni chiede di essere ascoltato e che, denunciano gli attivisti, viene preso per i fondelli fino alla fine:
“Sono anni - Chiosa Fabio Pellegrino - che chiediamo un incontro con il Sindaco sul tema del Biodigestore. Guarda caso, a 10 giorni dalle elezioni, il Sindaco inscena questa scadente farsa, recitata peraltro molto male. Noi non vogliamo che l’impianto sia spostato in un altro posto. Noi riteniamo che Caserta abbia subito già troppe colate di cemento e sia già circondata da impianti fortemente inquinanti. Per questo chiediamo l’archiviazione del progetto che prevede l’installazione di un impianto di Biodigestione a Caserta - Conclude Pellegrino - e chiediamo che le aree interessate da tale progetto siano riqualificate come parchi pubblici per famiglie e bambini della nostra città.”

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.