Banner
Banner

Casaluce: Presentazione di “Crediamoci insieme” di Antonio Tatone in Piazza Statuto

Piazza dei Giudici - Politica

Casaluce TatoneVenerdì 10 settembre viene tenuta nella piazza principale di Casaluce la presentazione della lista “Crediamoci insieme” di Antonio Tatone. È il secondo a presentare la propria lista al popolo, dopo Francesco Luongo – la cui presentazione si è tenuta martedì 7 settembre – e appena prima quella di Antonio Comella – che si è tenuta nello stesso giorno alle ore 22:00.
Ad aprire è il coordinatore della lista, il giovane Antonio Normanno, che introduce brevemente i punti chiave del programma: la rinascita sociale, politica e culturale del paese, la riqualificazione e valorizzazione del territorio, soprattutto del centro storico; cosa più importante, la partecipazione dei giovani al funzionamento della macchina amministrativa.
“La politica è un servizio, nel senso di servire e non di servirsi” afferma Normanno, prima di augurare a tutti i candidati e alle loro squadre una “sana e leale competizione politica” e passare la parola agli aspiranti al Consiglio di Tatone: Carmela Cesaro, Francesca Fabozzo, Carmela Incertopadre, Rosa Laiso, Anna Massimo, Raffaela Migliore, Iolanda Rosanna Schiavone, Maria Zenna, Antonio Di Martino, Pasquale Felaco, Luigi Lucariello, Vincenzo Maisto, Marco Massa, Roberto Pascale, Arturo Santini e Nicola Turco. Volti nuovi e volti conosciuti, ciascuno ha presentato se stesso ai cittadini.
A prendere la parola per ultimo è il candidato a sindaco Antonio Tatone; dopo aver augurato un in bocca al lupo agli avversari, spiega il motivo dietro la sua candidatura a sindaco: per completare ciò che ha lasciato in sospeso, per dovere morale nei confronti dei cittadini che nel 2019 gli hanno dato fiducia.
Un particolare ringraziamento, fra i membri della sua nuova squadra, viene fatto ad Antonio Di Martino: Di Martino, ex consigliere comunale, è fra i cinque che hanno sfiduciato Tatone e portato al crollo dell’Amministrazione; nonostante questo è proprio da Tatone che ha scelto di tornare.
“Per dimostrare che siamo una vera squadra noi abbiamo eliminato il “faccio tutto io”, “me la vedo io” per sostituirlo con: noi faremo!” L’ex sindaco chiude il suo intervento: “Con il supporto e il contributo di questa squadra vi dico che faremo grandi cose per Casaluce.”

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.