Banner

Capua. M5S: bisogna avere memoria per andare avanti.

Piazza dei Giudici - Politica

caiazzo-miccolupiTroviamo stucchevole il comportamento di alcuni consiglieri di maggioranza, in questa fase politica capuana e nazionale molto delicata, dove il senso di responsabilità nei confronti della cittadinanza dovrebbe prevalere.
Facciamo un passo indietro.
Ogni qualvolta che si avvicinano le elezioni comunali è sempre caccia alla coalizione e “all’eroe” di turno (da sacrificare) ed anche in quest'ultima tornata, così come quella per il Generale Centore, c’è stata la medesima sceneggiatura. Soldati reclutati in strada, liste nate come funghi (non commestibili), il tutto condito con slogan, palchi colorati con platee gremite, luci sfavillanti, teatro adornato a festa, con un comune denominatore “NESSUN PROGETTO CONDIVISO“.
Ecco, avere i propri consiglieri che prima votano il bilancio e poi chiedono il rimpasto è come avere dei mercenari all’interno di un reggimento, gli stessi reclutati per vincere una battaglia ma non la guerra; c’è stata un'alleanza di liste ma non di contenuti, di progetti e di programmazione.
Quello che ci dispiace è che sono i cittadini a pagare le conseguenze di questi comportamenti individualistici mossi dal proprio ego e non da una vocazione di senso della collettività e del bene comune.
IL MOVIMENTO 5 STELLE È NATO DAI PRINCIPI DI CITTADINANZA ATTIVA, DI APPARTENENZA AD UNA COMUNITÀ CHE HA BISOGNO DI LAVORI PROGRAMMATICI E DI PROGETTI VERI PER IL TERRITORIO.

 

Gruppo Consiliare M5S
Roberto Caiazzo
Nunzia Miccolupi

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.