Banner
Banner

Capua. La denuncia dell'opposizione: sfiducia alla Giunta Branco per assunzioni senza bando...

Piazza dei Giudici - Politica

ragozzino dirienzo nocerino vegliante         Giunge nota dell'opposizione consiliare in merito a presunte assunzioni senza bando, che pubblichiamo integralmente:

 

"I consiglieri di maggioranza sono all'oscuro ? MORTIFICATE le professionalità capuane !

La burrascosa Commissione Consiliare Finanze e Bilancio tenutasi ieri, 20 ottobre, è stata l'ennesima dimostrazione di approssimazione e inefficienza della Giunta Comunale, orfana di uno dei suoi componenti più "discussi" dimessosi per improbabili "motivi personali".
Al netto della buona notizia, è cioè l’accoglimento della proposta dei Consiglieri di Opposizione che nel Consiglio Comunale del 12 novembre u.s. chiedevano di trasformare in contratti full time i contratti attualmente part time di tutti i Vigili Urbani, si è assistito al solito copione di improvvisazione e dilettantismo.
Abbiamo appreso che l'Amministrazione Comunale, con una manovra abbastanza singolare, vorrebbe utilizzare un trasferimento statale di circa 400.000 euro per assumere a tempo indeterminato, oltre alle figure di Polizia Municipale, due figure professionali di livello D (dirigenziale) per l'Ufficio Tecnico, non con l'unico strumento trasparente a disposizione di una pubblica amministrazione, e cioè con un regolare Bando di Concorso Pubblico, ma per “scorrimento” delle graduatorie di concorsi tenutisi in altri comuni italiani.
Sembra quasi come dire: ci accontentiamo di coloro che sono stati scartati da altri comuni e li assumiamo a tempo indeterminato!
Nello stesso tempo però impediamo alle professionalità capuane, che potrebbero avere interesse a partecipare ad un bando pubblico nella propria città, di cogliere questa preziosa opportunità di lavoro, pur possedendo le competenze professionali e la conoscenza diretta del territorio, senza quindi minimamente tutelare nessuna di esse.
Tutto questo con bella pace della meritocrazia che un trasparente concorso pubblico assicurerebbe: in altre parole un “metodo alternativo“ che sembra ricordare la famosa “finanza creativa” tanto in voga qualche anno fa.
Siamo di fronte all’ennesima dimostrazione del fatto che la Giunta si muove in maniera autonoma dai consiglieri comunali della stessa maggioranza, che spesso prendono pubblicamente le distanze come accaduto per il sito di trasferenza dei rifiuti, e la Giunta costretta poi a ritirare la famigerata Delibera.
I Consiglieri di maggioranza, quelli dotati di buon senso e spirito di appartenenza a un territorio che merita di più, dovrebbero prendere le distanze da questa proposta inadeguata, illustrata dall’assessore alle finanze Pasquale Frattasi.
Stessa cosa accade in tutti i settori della vita politica cittadina, dalla problematica dell'igiene urbana e la pulizia che è palesemente fuori controllo, senza nemmeno più un assessore al ramo, alla gestione dei cimiteri cittadini che, per la gestione dell'essenziale servizio, vede continui ricorsi alle Proroghe (non previste da contratto) e non con bandi pubblici, con una incertezza occupazionale che danneggia non poco i lavoratori del settore.
L'incertezza regna sovrana: per i lavoratori della società che gestisce i parcheggi, anch'essi senza le adeguate garanzie circa il futuro del posto di lavoro; per la sorte del PUC, che non è più argomento di discussione - né è dato sapere se e quando sarà oggetto di adozione in Giunta - né si conosce lo stato dell'arte che riguarda il Ponte Nuovo.
Questo disarmate quadro della situazione, con l'assoluto immobilismo amministrativo e la netta frattura tra l'organo esecutivo della Giunta e il Consiglio Comunale, unico luogo di democrazia, ha indotto i consiglieri di opposizione a presentare una Mozione di Sfiducia alla Giunta Comunale."

Angelo Di Rienzo
Rosaria Nocerino
Melina Ragozzino
Annarita Vegliante

 

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.