Banner

Capua. La resa degli altri! Non la mia!!! Ragozzino: vergognoso lo stato del cimitero Santangiolese

Piazza dei Giudici - Politica

cimitero3Riceviamo e pubblichiamo, nota della Consigliera Ragozzino che dice:

 

"È forse questa la resa di Capua? E dei suoi cittadini?
Ci stiamo sempre più abituando al degrado che ci circonda senza denunciare senza lottare.
Così oltre ai vari problemi elencati di continuo, primo tra tutti il pericolo delle voragini stradali, ci arrendiamo a vedere marcire i nostri cari defunti.
In particolare l'abbandono del cimitero di S.Angelo in Formis è davvero una cosa inaudita!
Le edicole cimiteriali di proprietà Comunale, seguito di infiltrazioni sono state messe in sicurezza, diciamo che sono state “recitante”, perché la messa in sicurezza è altra cosa.
Intanto però con questo mal tempo, naturale per il periodo invernale, oltre ad essere inaccessibili per i concittadini, sono in uno stato squallido e vergognoso che peggiorerà sicuramente la situazione aumentando l'impossibilità ad operare interventi di manutenzione più ordinaria e generando un costo sempre più elevato.
Mi aspetto una proposta di lavori concreta dal Sindaco Branco, altrimenti chiederò alla cittadinanza di sottoscrivere una petizione, perché davanti alla volontà dei cittadini bisogna umilmente ottemperare al proprio dovere di amministratori e non si può continuare a voltarsi dall'altra parte!!!
L'evidenza di questi amministratori fantasmi si manifesta anche nell'attività più naturale dell'Ente Comunale e della politica, cioè la convocazione dei Consigli Comunali, il cui numero di sedute, pari al nulla , mostrerebbe viceversa l'impegno a deliberare e a produrre…ma sono diventati “MIRAGGI NEL DESERTO”!!!
Povera Capua e poveri noi…non arrendiamoci!!!"

 

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.