Banner

Capua. Capua Bene Comune risponde a Fratelli d'Italia: solo confusione tra partito e l'attuale Vicesindaco Frattasi.

Piazza dei Giudici - Politica

 

capuabenecomune"Ci corre l’obbligo di fare alcune dovute ed opportune precisazioni in quanto al comunicato della sezione cittadina di Fratelli d’Italia che, nel legittimo tentativo di criticare l’operato dell’attuale amministrazione, getta confusione sul legame intercorrente tra Capua Bene Comune e l’attuale vicesindaco dott. Pasquale Frattasi. L’avvincente racconto narrativo toppa in due punti fondamentali: Capua Bene Comune non è mai stata al servizio del singolo portatore d’interesse, nella fattispecie del dott. Frattasi, ma nasce dalla sinergia di forze politiche, di singoli cittadini e di associazioni che, all’epoca, riconobbero di avere un obiettivo comune verso la città. Respingiamo al mittente la fantasiosa narrazione che vede il Movimento al servizio di un “prode condottiero”: consigliamo, tra l’altro, a chi stila i comunicati di FDI, di tenere le espressioni linguistiche militaresche per sé, in quanto si confanno più alla tradizione politica da cui provengono, che alla nostra. La seconda precisazione è doverosa nel momento in cui, nel comunicato, sono chiamati in causa, oltre ad una parte degli attivisti del Movimento, i nostri due consiglieri comunali. Il dott. Frattasi ha scelto, liberamente e in autonomia, di non prender più parte alle riunioni di Capua Bene Comune e di non rappresentare più il Movimento in Assise già da tempo. Comprendiamo che, a chi si occupa di gossip politico piuttosto che di politica propriamente detta, possa sfuggire tale dato o che, nel peggiore dei casi, venga adoperato scientemente e consapevolmente per agitare inutilmente le acque del gossip politico. Ci sentiamo quindi di dover rasserenare gli animi esagitati dei meloniani. La rappresentanza politica presuppone responsabilità, e la responsabilità si esercita anche nei momenti in cui le cose non vanno per il verso sperato. Capua Bene Comune ha avuto rispetto della scelta deliberata e autonoma del dott. Frattasi di non rappresentarne più le istanze istituzionali e, sempre nel rispetto dei cittadini, non ha ritenuto di dover sbattere i pugni sul tavolo per rivendicare una rappresentanza in Giunta, che pure era legittima, e rovesciare gli equilibri della coalizione. Abbiamo preferito lavorare in silenzio, e continuiamo a farlo, consapevoli delle difficoltà. Noi ci siamo assunti le nostre responsabilità, con il coraggio di opporci apertamente quando abbiamo ritenuto che determinate decisioni non collimassero con lo spirito politico della coalizione, vedasi il caso della delibera di Giunta n. 59. Altri si assumessero le proprie. La nostra dignità politica non si misura con le scelte personali fatte dai singoli, ma con gli atti e le decisioni nelle sedi istituzionali preposte."

 

Il Movimento politico Capua Bene Comune

 

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.