Banner

Capua. Questione commercio. Fratelli d'Italia attacca l'Amministrazione Branco: rendetevi conto della vostra inutilità amministrativa e dimettetevi.

Piazza dei Giudici - Politica

fdiGiunge nota del Partito politico Fratelli d'Italia di Capua, intervenendo a favore dei commercianti capuani, che pubblichiamo integralmente:

 

"Siamo rammaricati, ancora una volta apprendiamo dalla stampa locale che i commercianti della nostra citta’ vengono mortificati.
Il cittadino che si propone per la cosa pubblica dovrebbe avere qualita’ e competenze di alto spessore.
Il fervore della campagna elettorale è terminato, sono trascorsi 14 mesi e nel corso del tempo si sono delineate le competenze dei consiglieri votati dal popolo e gli assessori voluti dai partiti e dal sindaco per formare la giunta, braccio operativo dell’amministrazione.
Allora noi ci poniamo una domanda: quali sono le competenze del consigliere Salvatore Raimondo e del suo assessore Saviano Mingione per ricoprire il ruolo di delegati al commercio ?
Quali atti hanno messo in atto per salvaguardare le attivita’ commerciali della citta’?
Noi viviamo la citta’ e sono mesi che sentiamo le lamentele della categoria che si sente dimenticata e vessata.
La questione dei vigili urbani usati come sentinelle fuori le attivita’ non solo sminuisce il ruolo del comando vigili urbani che dovrebbero essere i controllori di tutto il territorio, ma costringe gli avventori, spaventati da eventuali contravvenzioni ad andare a spendere nelle dimenticate periferie e cosa peggiore nelle altre citta’ limitrofe dove il commerciante viene sempre e solo tutelato.

Cari delegati al commercio, aspettiamo una vostra risposta:
cosa avete prodotto per la vostra citta’ e per i commercianti che tanto vi illudete di tutelare?
Quali sono le azioni programmatiche in atto che prevederanno un futuro almeno meno difficile per i commercianti e le loro famiglie?
Noi siamo certi che non troveremo un atto, un documento programmatico ma solo tanta inutilita’ nell’ufficio SUAP preposto alle attivita’ commerciali.
Parliamo di una parola che da piu’ di un anno è stata dimenticata, la “DIGNITA'”, il valore intrinseco dell’esistenza umana che ogni uomo, in quanto persona è consapevole di rappresentare nei propri principi morali, nella necessita’ di liberamente mantenerli per sé stesso e per gli altri e di tutelarli nei confronti di chi non li rispetta.
Prendete spunto da questo termine, imparatelo e rendetevi conto che non ce’ niente di dignitoso nella vostra azione amministrativa.
Il vostro ruolo è importante per la citta’, i cittadini sono stanchi di una citta’ sporca, dei locali commerciali dimenticati, delle periferie abbandonate, della mancanza di strutture sportive , della mancanza di un ufficio turistico, della fondazione carnevale, della villa abbandonata e di tante altre questioni analizzate ma poi abbandonate per incapacita’ o solo per vantaggio del vostro cerchio magico.
Siamo di Capua, sentiamo e sappiamo tutto e saremo attenti a controllare tutte le vostre azioni a favore di pochi eletti.
Sentiamo di darvi un consiglio che non viene dall’alto di un piedistallo, rendetevi conto della vostra inutilita’ amministrativa e dimettetevi, fatelo per voi, per la vostra dignita’ se ne avete una e per la nostra amata citta’."

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.