Banner

Capua. "Capua Bene Comune" diserta la riunione di maggioranza. C'è crisi politica a distanza di un anno

Piazza dei Giudici - Politica

 

capuabenecomuneNelle riunione di ieri, la maggioranza politica non è stata compatta, anzi, nella fattispecie "Capua Bene Comune" ha inviato un comunicato che dice:

 

"Comunichiamo la nostra assenza alla riunione di maggioranza di questa sera. Ribadiamo un concetto già ben esplicitato la settimana scorsa. Capua Bene Comune ha chiesto il ritiro della delibera n.59 perché ritiene non coerente con lo sviluppo del nostro territorio un centro servizi/stazione di trasferenza. La nostra città ha già dato abbastanza e non c'è ristoro compensativo che giustifichi una scelta di questo tipo. Siccome le risposte dateci le giudichiamo largamente insoddisfacenti, si passi ai fatti oppure si convochi un consiglio comunale dove ciascun consigliere sia messo nella condizione di poter esprimersi e dare un voto."

 

Una maggioranza, dunque, ridotta a brandelli per via di una scellerata posizione politica unilaterale, a seguito della delibera Nr.59, in cui, si prevede la realizzazione di un sito di trasferenza in località Maiorise.
L'immondizia non è mai stato un bene comune, ne tantomeno questa politica abbia portato un minimo progetto per il bene della città.
In molti chiedono le dimissioni immeditate dell'amministrazione Branco, le quali sarebbero l'unico tassello da perseguire in oltre un anno di nullità.
Una delusione senza mezzi termini che porterà ad uno stallo amministrativo irreparabile.

 

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.