Banner
Banner
Banner

Il Garofano e la Mobilità Erasmus… Entusiasmo alle stelle!

gar11Le molecole d’aria brillanti di sole si sono assuefatte di lingue e accenti tutti diversi, voci gioiose, curiose, vivaci, ma una volta colme, si sono poi dissolte nel ritmo unico di tantissimi battiti. Nel corso di tre settimane, tra Aprile e Maggio 2022, sedici studenti e studentesse del Liceo Garofano si sono tuffati in un’esperienza unica. Sulla scia dell’umanista Erasmo da Rotterdam, anche noi ci siamo imbarcati verso mete europee alla scoperta del preziosissimo Cultural Heritage di ogni Nazione, mossi da un’infinita sete di conoscenza.

gar22L’iniziativa, avviata nel 2019, ha coinvolto non solo il nostro istituto ma ovviamente anche il Gymnázium Jana Blahoslava di Přerov (Repubblica Ceca), l’I.E.S. Pérez Comendador di Plasencia (Spagna) e il Rīgas Angļu ģimnāzija di Riga (Lettonia), seppur quest’ultimo solo in modalità virtuale. E allora… Partenza, Via! Il 25 Aprile nove studenti del Liceo Garofano, accompagnati dai professori Carmen Fiano e Antonio Maio e dalla DSGA Maria Grazia Lombardi, sono atterrati a Madrid per poi giungere nella cittadina di Plasencia. Una completa immersione in un mondo nuovo, inevitabilmente simile al nostro grazie alla comune origine latina ma sorprendentemente diverso in molte delle sue sfaccettature. Il sole e il buon cibo hanno dominato queste intense giornate in Extremadura, a pochi chilometri dal Portogallo; temperature costantemente al di sopra dei 25 gradi e leccornie d’ogni tipo, dalla celebre paella alle inaspettate empanadas. Famiglie estremamente solari e amichevoli, panorama mozzafiato, città medievali ben conservate: una bellissima cornice di Spagna ha accolto studenti italiani e cechi, donando loro delle emozioni che hanno permesso di crescere e maturare, di vivere senza pregiudizi e con assoluto desiderio di conoscenza. Seconda tappa la Repubblica Ceca! Stavolta a fare da accompagnatori le professoresse Carmen Fiano e Rossella Castelletti e i professori Antonio Parillo e Giancarlo Perna, docenti del Liceo Musicale, per un incontro all’insegna di canzoni e danze tradizionali di ogni Paese. Polka e Tammurriata hanno acceso i sorrisi e fatto ballare chiunque. Città dell’ex impero austro-ungarico poi risorte di nuova luce dopo la Seconda Guerra Mondiale si sono fatte scoprire passo dopo passo grazie alle loro memorabili opere artistico-architettoniche: Přerov e Olomouc profumavano d’Europa. Nel giro di una sola settimana ragazzi di diverse nazionalità e culture hanno avuto la possibilità di conoscersi a vicenda, di saziare la loro curiosità e di stringere amicizie che li segneranno per sempre. Il tutto condito da un’esperienza linguistica altamente formativa: si cominciava a parlare in inglese dalle prime luci del mattino, abbiamo imparato parole che mai avremmo immaginato “utili” e che sono emerse solo grazie al dialogo continuo con gli altri. Non possiamo far altro che ringraziare Sofia Corradi, la “mamma Erasmus” che ha reso possibile questa favola e che ha permesso agli studenti d’Europa di aprire gli occhi, di guardare la vita e di non avere rimpianti.

 

Maria Elvira Diana & Matteo Della Cioppa, 5Aint & 5Bint

 

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.