Banner
Banner

Capua. Marzo “scientifico” al Garofano…L’incontro con Ilaria Capua

Rubriche - Liceo Garofano

ilaria capuaAttesissimo ed esclusivo incontro per diverse classi del secondo biennio e del quinto anno degli indirizzi scientifici del Liceo Garofano. Si tratta, infatti, di un evento nazionale, riservato ad un paio di scuole, con la presenza di molti esperti e ricercatori, curato al Garofano dalla Prof.ssa Adriana Schiavo, coordinatrice del Dipartimento di Scienze e, naturalmente, dalla Prof.ssa Vittoria Simone, responsabile del “Caffè Letterario”, attività culturale ideata dal Dirigente Scolastico, Prof. Giovanni Di Cicco. Ilaria Capua, virologa, scienziata e scrittrice di saggi chiari e chiarificatori di fenomeni complessi, rappresenta un volto noto per tutti noi, quasi familiare, nel panorama scientifico e culturale italiano ed internazionale. Emigrata negli Stati Uniti è tornata alla ribalta proprio durante la pandemia, fornendo il suo punto di vista e la sua competenza sulla gestione della crisi sanitaria e sulle misure da attuare per contrastare la diffusione del virus. Attualmente Ilaria Capua vive in Florida, negli Stati Uniti, dove è direttrice di un dipartimento universitario, ma in passato ha ricoperto anche cariche istituzionali nel nostro Paese, tanto che nel 2013 Monti la volle come esperta di settore in Parlamento. Laureata con Lode in Medicina Veterinaria presso l’Università degli Studi di Perugia nel 1989, si è poi specializzata in Igiene e Sanità Animale presso l’Università di Pisa nel 1991. Il suo percorso accademico si è poi arricchito con un dottorato di ricerca svolto all’Università di Padova. Da qui in poi, per lei si sono aperte le porte di una brillante carriera basata sul suo intuito scientifico e sulle sue grandi capacità di ricercatrice. Il suo più grande obiettivo è ed è sempre stato quello di abbattere le barriere tra medicina umana e veterinaria, basandosi sulla concezione in cui non può esistere una visione di salute umana separata da quella della salute animale ed ambientale: il concetto “One Health“.Tra i vari ruoli che meritevolmente ha ricoperto c’è stato quello di essere direttrice del Dipartimento di Scienze Biomediche Comparate dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie di Legnaro (PD), una struttura che ospita il Centro di Referenza Nazionale, FAO e OIE per l’Influenza Aviaria e per la Malattia di Newcastle ed il Centro di Collaborazione per le malattie infettive nell’interfaccia uomo-animale.
Il suo bagaglio personale vanta più di 200 pubblicazioni su riviste scientifiche, due manuali di approfondimento sulla malattia di Newcastle e l’influenza aviaria e diversi saggi divulgativi come “Il Viaggio segreto dei Virus”, edito da De Agostini in cui la scienziata ci accompagna in un itinerario scientifico volto alla scoperta di 11 virus che, nel corso del tempo, hanno cambiato la storia dell’uomo. Virus che viaggiano, che si trasformano, che tornano a galla quando sembravano scomparsi per sempre.
Grazie a questo libro i virus diventano un’appassionante materia di scoperta del mondo naturale. La Prof.ssa Ilaria Capua, durante l’incontro, si renderà disponibile anche rispondendo alle domande dei ragazzi del gruppo stabile di lettura per chiarire alcuni punti del libro e per stimolare l’attività di ricerca e di approfondimento di alcune tematiche più complesse. Entusiasmo alle stelle!

 

Anna Migliore

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.