Multato dalla Polizia municipale, un lettore contesta la lontananza della segnaletica stradale

polizia municipaleCara Redazione, il giorno 20 u.s., convocato dal centro per l'impiego di Capua, insieme ad altri colleghi dell'Eureco di Piana di Monte Verna, attualmente in CIG, non notando alcun segnale di divieto o altro, pensavo bene di parcheggiare sulle strisce bianche del Corso Gran Priorato di Malta, diverse centinaia di metri oltre la facoltà di Economia. Al ritorno, io e gli altri miei colleghi avevamo la "gradita" sorpresa di trovare sul parabrezza della macchina la notifica d'infrazione per omessa esposizione di inizio sosta. Il relativo cartello (l'abbiamo scoperto risalendo a ritroso tutta la strada) era posizionato a "debita" distanza dalle strisce bianche, traendo in inganno noi e sicuramente chissà quanti altri cittadini. Cordiali saluti.

 

      LA RISPOSTA DI VINCENZO PATERNUOSTO (CAPUAONLINE)

 

Carissimo Lettore, comprendiamo lo sfogo per quel che le è successo e ci dispiace per la situazione lavorativa Sua e dei Suoi colleghi. Venendo al punto della questione che ci sottopone, cioè la "debita" distanza tra il segnale e il punto in cui Le è stata rilevata l'infrazione, il codice della strada stabilisce all'articolo 39 che "i segnali di prescrizione devono essere installati in corrispondenza o il più vicino possibile al punto in cui inizia la prescrizione". Se la distanza in cui era apposta la prescrizione, come Lei sostiene, è considerevole (centinaia di metri) dal punto in cui ha parcheggiato, allora ci potrebbero essere gli estremi per presentare ricorso. Le consigliamo di chiedere consulenza ad un rappresentante legale. Grazie. Vincenzo Paternuosto di Capuaonline





Per contatti scrivi a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.