Puc e isola pedonale: le opinioni di un cittadino

piano urbanistico comunaleCara Redazione, continuo a sentire di progetti, chiacchiere, promesse ma per ora vedo una città sempre più abbandonata da decenni. Se vogliamo dire oggi che il piano regolatore dopo svariati anni è stato approvato, allora forse dobbiamo illuderci su una vera svolta della città. Le varie amministrazioni che si sono succedute negli ultimi 15-20 anni hanno collezionato: la chiusura dell'Ospedale Palasciano; la mancata costruzione del nuovo Ospedale; il trasferimento di uffici e servizi di ogni genere in altre città; il peggioramento della condizione delle strade e quindi i conseguenti danni ai cittadini e alle proprie autovetture. Oggi si discute sul gassificatore che potrà essere un beneficio, quando poi abbiamo anche le fogne otturate e i servizi sottostanti alle strade non esistenti. E' stata realizzata qualche piazzetta con fontane a semaforo (una volta funzionante ed un'altra volta chiusa); sono state fatte delle nuove strade che se non sei in equilibrio rischi di cadere.

 

Si vuole una circolazione ridotta nel centro storico con piloni per far passeggiare i cani randagi, quando poi la città è fatiscente e non commerciale e quindi si finisce per intasare di più la circolazione già esistente intorno alle mura della stessa (non abbiamo sfoghi quale la variante). E anche voi di Capuaonline siete d'accordo sulla chiusura del centro storico, senza analizzare altre prospettive negative che nascerebbero dall'attuazione. Non bisogna avere i paraocchi, ma invece guardare anche ai propri lati e cercare di migliorare la propria vita quotidiana.

La gente, a livello nazionale o cittadino, è stanca di essere presa in giro sia dai politici che da altri ambienti privati e industriali, che pongono e porgono le proprie mani per i propri interessi. E se a volte si ha la possibilità di lavorare per costoro, poi ci sono ricadute negative con le scuse che lo Stato attanaglia con le tasse e quindi è impossibile assumere anche a livello determinato.

P.V.


    LA RISPOSTA DI VINCENZO PATERNUOSTO (CAPUAONLINE)


 

Carissimo Signor P.V., è evidente che Lei è molto arrabbiato e sfiduciato perché, come noi, vede che troppe cose non funzionano come dovrebbero. E su questo punto noi crediamo che si debba riflettere. Perché non funzionano? Noi pensiamo che, a parte l'Amministrazione cha ha le Sue evidenti responsabilità, molto dipende anche dal nostro comportamento. La realtà è complessa e molte cose non vanno tanto bene perché ci sono troppe persone che curano gli interessi personali, spesso a detrimento di quelli collettivi.

 

Nella società italiana troppi abusano della libertà, credendo di poter far tutto fregandosene delle regole. Ma in una società organizzata sono necessari dei limiti e bisogna capire che le regole, soprattutto quelle del vivere civile, vanno rispettate nell'interesse di tutti. In merito al Puc (Piano urbanistico comunale) francamente non possiamo sapere fin da ora che cambiamenti determinerà e se questi miglioreranno la qualità di vita dei cittadini. Lei parla anche dell'isola pedonale, sostenendo che ci sarebbero delle conseguenze negative dall'attuazione. Noi riteniamo che le negatività siano maggiori oggi, con un centro storico congestionato dalle auto a causa delle pessime abitudini di noi cittadini e dell'assurda convinzione dei commercianti sulle ricadute di tale scelta.

 

I problemi del commercio capuano andrebbero affrontati concretamente e la zona a traffico limitato non peggiorerebbe certo la situazione. Anzi, la possibilità di passeggiare tranquillamente a piedi consentirebbe di poter guardare meglio le vetrine e anche gli altri esercizi commerciali ne beneficerebbero. Il fatto che la chiusura del centro storico al passaggio delle auto potrebbe determinare un ulteriore intasamento del traffico all'esterno della città non è certo e bisognerebbe verificarlo. E' chiaro che oltre alla zona a traffico limitato vanno anche assunte delle iniziative che spingano le persone a frequentare il centro della città. Grazie. Vincenzo Paternuosto di Capuaonline

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.