Tariffe RC Auto a Capua: un cittadino si lamenta delle tariffe eccessive

logoGentile Redazione, ormai è diventato impossibile assicurare le auto, anche vecchie da lasciare in stazione per i pendolari. I prezzi per il Comune di Capua si sono allineati ai più alti prezzi esistenti probabilmente sull'intero territorio nazionale. Per assicurare una macchina del 1996, 14 cv mi sono stati chiesti (da agenzie di Capua) da 730 a 1000 euro in classe PRIMA (da più di 10 anni). Non riesco ad immaginare chi deve assicurare l'auto per la prima volta come i giovani. Mi chiedo dove si voglia arrivare e come mai nessuno interviene su questo delicato problema? Al momento personalmente ho sospeso l'assicurazione sperando in un futuro prossimo migliore.

Francesco Valletta

 

LA RISPOSTA DI VINCENZO PATERNUOSTO (CAPUAONLINE)

 

Carissimo Signor Valletta, ha perfettamente ragione. Oltre a rammaricarci come Lei di questa situazione, non possiamo fornire una risposta adeguata sull'argomento perché non siamo competenti. Riportiamo però il link di un sito specializzato in cui si tratta l'argomento e propone anche una possibile soluzione (http://assicuri.com/2012/02/16/assicurazione-auto-caserta-sempre-meno-economiche/). Qualora qualche professionista del settore volesse dire la Sua sull'argomento, offriamo il nostro spazio per ospitare eventuali chiarimenti utili alla cittadinanza. Grazie. Vincenzo Paternuosto di Capuaonline



Per contatti scrivi a:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.