Banner

Capua. Un cittadino consiglia al Sindaco e agli amministratori di lasciare la sedia. Capua ha bisogno di vivibilità e non solo.

Piazza giudici invasaRiceviamo e pubblichiamo, una lettera di un cittadino, che lamenta l'inefficacia dell'amministrazione Centore.

 

"Spett.le Redazione buongiorno,

a seguito di tutto quello che vedo segnalato sulla vostra interessante e gradita rubrica, e/o visto con i miei occhi giorno dopo giorno su questa straziata e desolata citta', proporrei al Sig. Sindaco e a tutti gli altri suoi collaboratori (quelli rimasti) di poter desistere o ritirarsi da questo incarico.
Non perche', non piacciano, nulla di personale, ma da come ho desunto da tempo, non si hanno le capacita' e le opportune conoscenze da poter soddisfare tutte quelle le esigenze storiche, culturali e ambientali, su questa città che ne ha a iosa, da poter competere sia con città nazionali che internazionali, che vantano chissà cosa, ma di concreto nulla.
Certamente la colpa non è solo del nostro Sig. Sindaco o, dei suoi collaboratori per carità, 'ma, proprio per questo, sarebbe il caso di agire in modo fermo e determinato, ma sopratutto essere giorno dopo giorno, al fianco dei cittadini, onde poter valutare i problemi che quotidianamente li assillano e che, con le proprie forze cercano di rimediare alla meno peggio, senza aver qualcuno che possa tutelarli o quanto meno consigliarli in modo univoco.
Perciò, se non si hanno queste attitudini o capacità, meglio desistere che continuare a ridicolarizzarsi per creare appigli oramai non più idonei al sostegno.
Sig. Sindaco, assessori consiglieri tutti, se non è vostra capacità, mi si scusi, ma l'unica alternativa è quella di voltare pagina e fare cose più atte al vostro essere.
Capua è, e deve essere quella di una volta, sicuramente alquanto "bonacciona", (non stupida), ma nella quale la cultura, la storicità, le manifestazioni, le usanze, la pulizia, la vivibilità, l'attrazione di migliaia e migliaia di turisti da tutto il mondo con relativi e cospicui incassi per il nostro commercio e, quindi ricavi per il nostro territorio, erano cose di quotidiana amministrazione.
Mi scuso sia con la Redazione, sia con i nostri Amministratori, che con i concittadini, ma è uno sfogo al quale secondo il mio modesto parere dovrebbe trarsi un resoconto per attivarsi in modo energico, costante e imperituro, sennò Capua Amen."

 

V.Z.

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.