Banner

Cimiteri, atti vandalici: sfogo di un cittadino.Filmati videosorveglianza al vaglio dei Carabinieri

Cimitero 11Gentile Direttore, innanzitutto voglio ringraziare lei e il suo staff per il servizio che offrite ai cittadini. Oggi possiamo dire che Capuaonline è la principale fonte di notizie della nostra città. La informo che stamane mi sono recato insieme ad un marmista al Cimitero di Capua per ripristinare i danni causati dai delinquenti ad una lapide di mia zia: marmo della lapide spaccato e arredi rubati. Dopo aver valutato diversi preventivi, il più conveniente ammonta a 500,00 €. Le sembra giusto che un parente si debba fare carico di tale spesa? Cordiali saluti.

Francesco Giglio

Risposta

Gentile Signor Giglio, La ringraziamo per le belle parole che ci rivolge. I continui e ripetuti atti di vandalismo e i furti ai cimiteri di città e frazione lasciano senza parole. Il consigliere di "campania Libera" con delega alle "Aree cimiteriali", Fabio Buglione, ci ha riferito che i filmati acquisiti dalle telecamere della videosorveglianza del Cimitero di Capua sono al vaglio dei Carabinieri. Purtroppo l'identificazione dei delinquenti sarà complicata perché erano incappucciati. In seguito agli spregevoli atti verificatisi nelle strutture cimiteriali cittadine, e non solo, ci risulta che il sindaco Eduardo Centore si sia attivato per chiedere la convocazione di un tavolo per la sicurezza pubblica. Grazie e distinti saluti.

Vincenzo Paternuosto

 

Banner
 
Banner

Il sondaggio di questo mese...

Le dimissioni presentate dal sindaco diventano efficaci ed irrevocabili trascorso il termine di 20 giorni dalla loro presentazione. Pensate che il sindaco Centore ritornerà sui suoi passi?

SI - 27.4%
NO - 72.6%
Il sondaggio è finito il: 2018 Ott 18 - 15:00
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.