Rione Porta Roma, loc. Agnena: i residenti sono esasperati. Prostitute esercitano vicino le case

prostituzioneGentile Direttore, abbiamo letto con stupore dell'operazione svolta delle Forze dell'ordine per contrastare il fenomeno della prostituzione lungo la statale Appia nel rione Porta Roma. Sinceramente siamo molto perplessi sull'efficacia di questa operazione, poiché fuori le nostre case non è cambiato assolutamente nulla. Attualmente continuano ad esserci delle prostitute, quasi nude, che accendono fuochi e bruciano materiali plastici che ci avvelenano tutti i giorni. Vediamo spesso transitare vetture dei tutori dell'ordine e della sicurezza pubblica e ci chiediamo: perché non intervengono per porre fine all'inquinamento ambientale prodotto dalle plastiche bruciate ed allo scempio dei rapporti sessuali consumati davanti agli occhi di tutti? Noi siamo molto scoraggiati, delusi e rassegnati perché le Istituzioni di oggi, così come quelle di ieri, continuano a non risolvere la problematica. E' mai possibile che non si possa far nulla contro la prostituzione esercitata in prossimità delle abitazioni? Pensiamo non bastino le ordinanze sindacali e le operazioni di polizia, perché questi si dimostrano inefficaci nel medio-lungo periodo. Siamo profondamente delusi dall'inerzia di questa Amministrazione (come di quella precedente, intendiamoci) e ci sentiamo completamente abbandonati. Avevamo riposto tante speranze in questo Sindaco, purtroppo finora abbiamo solo provato amarezza e delusione. Mi creda siamo esasperati, distrutti e ci stiamo persino vergognando di essere cittadini capuani. Grazie ancora. Cordiali Saluti.

I Residenti di loc. Agnena rione Porta Roma

 

Risposta

 

Gentili Residenti di loc. Agnena del rione Porta Roma, ci dispiace per quanto state vivendo. La problematica in questione, però, considerate le leggi attualmente vigenti in Italia, è molto complicata da affrontare. L'esercizio della prostituzione non è illecito, bensì il favoreggiamento, l'induzione e lo sfruttamento. Non è punibile la persona che esercita la prostituzione per strada, mentre: vestire con abiti troppo succinti, bruciare materiali plastici, consumare rapporti sessuali in auto o all'aperto sono atti illeciti. Attualmente in Parlamento esistono ben 12 proposte di legge volte a regolamentare la prostituzione, purtroppo al momento non si vuole veramente affrontare la questione. Con la regolamentazione potrebbe cambiare qualcosa, invece si preferisce mantenere questa "ipocrita" via di mezzo, che è fonte solo di problemi. Sulla questione in oggetto pensiamo che sia un dovere dell'Ammnistrazione comunale quello di trovare ed attuare soluzioni efficaci. Continuate a chiedere anche se le risposte non sono arrivate. E' un vostro diritto! Grazie e cordiali saluti.

Vincenzo Paternuosto

 

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.