Centro storico: un cittadino pone l'accento sulla necessità di attuare un'isola pedonale permanente

piazza_dei_giudici1.jpgCaro Direttore, vorrei comunicare al sindaco Antropoli e all'assessore Minoja che continuando così si arreca un danno al Centro storico, perché secondo il mio giudizio esso dovrebbe diventare isola pedonale permanente come in tutte le città civili d'Italia. Si dovrebbe cominciare dal Corso Appio, che è a misura d'uomo, perché costruito nel passato, e non ascoltare i commercianti perché sbagliano ad opporsi. Mi spiego. I potenziali acquirenti dovrebbero poter camminare liberamente e senza respirare smog, che lasciano le auto in questa strada stretta; poi bisognerebbe aprire presto gli esercizi commerciali, aumentare la qualità e abbassare i prezzi, altrimenti succede che i cittadini preferiscono fare acquisti nella vicina Santa Maria CV. Infine mi devono spiegare: perché si è costruito un parcheggio se poi non si chiude al traffico il Corso Appio? Distinti saluti. Giglio Francesco

 

LA RISPOSTA DI VINCENZO PATERNUOSTO (CAPUAONLINE)


Carissimo Signor Giglio, il parcheggio di Piazza Umberto I è stato inaugurato ma al momento è chiuso. Anche noi siamo del parere che bisognerebbe chiudere il Centro storico alle auto perché i problemi del commercio sono altri. C'è da dire che in tutti questi anni molti cittadini si sono abituati a percorrere il Centro storico più con le auto che a piedi e le vecchie abitudini sono difficili da cambiare. Grazie. Vincenzo Paternuosto di Capuaonline

 

Per contatti scrivi a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  






 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.