Capua e il turismo: un capuano non residente scrive lettera aperta a Sindaco e Giunta

ponte romamo ph massimo la salaLettera aperta al Sindaco ed alla Giunta Comunale.

Sono 46 anni che non abito a Capua ma è la mia città. Seguo assiduamente quello che vi succede e resto ogni volta amareggiato per quello che non succede. Qualche anno fa al sindaco dr. Pasca, in occasione di una riunione di lavoro, chiesi di togliere da Fuori Porta Roma il cartello "Capua città d'arte e di studi". Alla richiesta del "perché?" risposi che era più facile togliere il cartello che l'immondizia che lo circondava. Il problema che sollevo è relativo all'ingresso da Nord della città, dal casello dell'autostrada. Il turista che decide di visitare la nostra città, intanto, almeno da Cassino in poi, dovrebbe trovare, lungo il percorso autostradale e nelle aree di servizio di Pontecorvo e Teano, cartelloni pubblicitari su Capua. Uscito dall'autostrada dovrebbe trovare altra pubblicità ed un ambiente "curato" in termini di decoro e pulizia. Dall'ingresso di Porta Roma dovrebbe vedere marciapiedi almeno decorosi, senza parlare dell'arredo urbano. Praticamente dovrebbe avere la sensazione di entrare in una città "giardino". Il primo monumento che incontra sono le Torri di Federico II, che dalla strada nemmeno si vedono! Si vede, invece, un grande cartello della COOP, un distributore di benzina ed un parcheggio di auto in vendita: quando si dice "valorizzazione" del monumento. Un'Amministrazione comunale "attenta" alla promozione del patrimonio storico al loro posto realizzerebbe un grande prato verde in pendenza, per far risaltare le Torri e renderle visivamente più imponenti. Se un sindaco colonnello fece la città giardino, mi auguro che un sindaco generale faccia di più. O sbaglio?

Elio Troili

 

Risposta

 

Carissimo Signor Troili, La ringraziamo per la lettera aperta e per le opinioni, assolutamente condivisibili, che ha espresso. In questo momento la Giunta municipale è dimezzata, poichè si sono dimessi gli assessori Rosa Vitale (deleghe alla cultura, turismo e istruzione) e Clemente Manzo (deleghe agli affari generali e lavori pubblici). In carica sono rimasti la vicesindaco Carmela Del Basso (delega ai servizi sociali) e l'assessore Nicola Bari (deleghe al bilancio, finanze e tributi). Nei prossimi giorni saranno nominati nuovi assessori e pare che il Sindaco voglia riproporre dei tecnici di sua scelta e non dei professionisti espressi delle forze politiche di maggioranza. Vedremo poi cosa accadrà. Distinti saluti.

 


Vincenzo Paternuosto

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.