Discarica nell'area dell'isola ecologica: si attende il dissequestro per la bonifica

Discarica isola ecologica1Buongiorno Redazione, vorrei segnalare una situazione di degrado e pericolo ambientale. Lunedì 5 Settembre ho accompagnato mia figlia al Liceo Garofano e, percorrendo la strada che costeggia la scuola, con mia grande sorpresa ho scorto a pochi passi dalla stessa un'enorme discarica a cielo aperto. In via san Lazzaro, all'esterno di quell'area chiamata "isola ecologica", vi è di tutto: rifiuti ingombranti, frigoriferi, televisori, videoterminali, pc, mobili, materassi, bidoni di vernice, bidoni di olio, enormi sacchi neri di cui non si conosce il contenuto. A distanza di una settimana il materiale depositato continua ad aumentare. Vi allego qualche immagine nella speranza sia di sensibilizzare l'opinione pubblica, a non depositare materiale in quell'area, che gli Enti preposti, affinché provvedao con urgenza a sgomberarla e ripulirla. Cordiali saluti.

Patrizia

Risposta

Cara Signora Patrizia, l'area dell'isola ecologica, sia interna che esterna, è sottoposta a sequestro giudiziario e purtroppo al momento la discarica non può essere bonificata. Ci risulta che il Comune stia attendendo il dissequestro per intervenire e rimuovere tutti quei rifiuti. L'area non dispone della videosorveglianza per un controllo h24, che sarebbe necessario per impedire altri sversamenti di rifiuti. Le Forze dell'ordine perlustrano spesso la strada, ma evidentemente alcuni incivili riescono ad eludere i controlli e a scaricare altri rifiuti in quel luogo. La strada in questione, via San Lazzaro, che ospita il Liceo Garofano e pure il Santuario di San Lazzaro, meriterebbe particolare attenzione. E' una strada solitamente poco trafficata e per questo alcuni "barbari" ne approfittano per scaricarvi rifiuti di ogni genere. Invitiamo questi soggetti a non abbandonare più rifiuti in strada, sia perché è un comportamento indegno e deplorevole, sia perché le multe previste dalla legge sono molto salate. Nell'abbandono di rifiuti speciali, poi, si configura di un reato qualora si è titolari di un'impresa, rappresentanti di un ente o anche privati cittadini in concorso con il titolare di ditta. Auspichiamo che a breve possano essere bonificate e ripulite sia l'isola ecologica che la strada. Distinti saluti.

Vincenzo Paternuosto

 

Discarica isola ecologica4

 

Discarica isola ecologica3

 

Discarica isola ecologica2

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.