Parco giochi di via Napoli: i quesiti di un cittadino e la richiesta di intervento di un assessore

parco giochi 1Cara redazione di Capuaonline, come sempre rinnovo i miei complimenti per il servizio che offrite a noi cittadini e in particolare con la rubrica "Lettere in redazione" dove, chi in un modo e chi in un altro, si manifestano suggerimenti e critiche per tutto ciò che riguarda la nostra desolata città. Oggi l'oggetto della mia lettera è il parco giochi di Porta Napoli. Più volte ho chiesto ai signori politici quale fosse il contratto che lega il titolare del bar alla manutenzione del parco e delle attrazioni gratis. Il parco tra poco compierà due anni, ma versa in uno stato di degrado avanzato e le giostrine sono tutte abbastanza rovinate. C'è una legge che obbliga la revisione delle giostre ogni sei mesi (è scritto anche su ogni giostrina); quindi mi chiedo: è mai stata fatta una revisione in questi due anni? All'apparenza sembra proprio di no. E la pulizia e la manutenzione dell'area a chi spetta? Per il momento versa in uno stato di abbandono. Esiste una cassetta di pronto soccorso con relativo personale qualificato in modo da poter fronteggiare alle piccole ferite ed escoriazioni? Inoltre ieri sera (1 maggio) è iniziato il karaoke, terminato ben oltre la mezzanotte. Che dire? Finestra chiusa con doppi infissi e sembrava di stare lì con loro. A chi dobbiamo rivolgerci per denunciare tutto questo? C'è gente che vuol riposare ed altra che non versa in buone condizioni di salute. Il titolare continua a rimanere sordo agli appelli dei tantissimi cittadini che abitano nei pressi del parco giochi. Chiedo al sempre disponibile assessore Taglialatela ed al movimento "Capua 3 luglio" se possono fare da tramite per una civile soluzione del fastidiosissimo problema. Se le cose non dovessero cambiare, anche quest'anno dovremo prepararci a denunciare ogni giorno il signore che gestisce il bar-discoteca.

Carlo Laudadio

 

RISPOSTA DI VINCENZO PATERNUOSTO

Caro Signor Laudadio, non conoscendo i termini del contratto stipulato tra il Comune e il titolare del bar del parco giochi di via Napoli non sappiamo chi sia tenuto ad effettuare la regolare ed obbligatoria manutenzione delle giostrine. Non abbiamo una risposta nemmeno alle altre domande che ci pone, anche se riteniamo sia obbligatoria e scontata la presenza di una cassetta di pronto soccorso in un luogo del genere così come la pulizia dell'area. Comunque il gestore dell'area o un rappresentante dell'Amministrazione comunale potrebbero fornire delle risposte alle Sue domande se volessero.
Sull'irrisolta problematica del volume troppo alto durante le serate che si svolgono nel parco, invece, dovrebbe rivolgersi ad un legale e procedere secondo i termini di legge. Grazie. Vincenzo Paternuosto di Capuaonline

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.