Problematiche capuane: un cittadino esprime alcune considerazioni

comune01012bGentile Redazione, rinnovo i miei complimenti per i servizi che offrite a noi cittadini capuani. Vi scrivo per espimere alcune considerazioni su cosa non va in cittá. Premetto che son stato assente per un periodo di circa sei mesi ed avevo lasciato la cittá in uno stato di mezzo abbandono e, purtroppo, ho dovuto constatare che invece di migliorare si peggiora.

 

Punto 1: Traffico e codice della strada. E' indecente che ogni automobilista transitante per Capua si trasformi in un maleducato: si parcheggia ovunque, tra i paletti, sopra i paletti e sotto i paletti, tra poco anche dentro i negozi; sul Ponte Romano transitano indisturbatamente camion; Piazza dei Giudici sembra un parcheggio pubblico, anche se capisco che i vigili non hanno mezzi per muoversi parliamo del comune e non un luogo a 20km di distanza.

 

Punto 2: Raccolta rifiuti. Un disastro e niente controlli perché ognuno fa ciò che vuole: microdiscariche ovunque e anche i signori che effettuano la raccolta fanno come gli pare; colpa dei cittadini in primis, ma anche del comune che non effettua i dovuti controlli.

 

Punto 3: Riqualificazione centro storico. Va molto a rilento ma va avanti. Il punto è: quando terminerá si realizzerá la chiusura totale del Corso oppure no? Si protebbe effettuare un referendum cittadino.

 

Punto 4: Questione ex Campo profughi. Quale è la reale situazione? E' venuta anche Striscia la Notizia, ora staremo a guardare.

 

Punto 5: Questione parco giochi. Facendo un giro si vede che ormai la struttura si è incanalata verso il declino; alcune attrazioni (gratis) versano in un stato di abbandono totale e sono parzialmente danneggiate: l'erba è mal tenuta; la parte finale, dove c'è quella piccola arena all'aperto, è sempre chiusa. Ora all'interno circola anche un trenino (a pagamento) con conseguente situazione di reale pericolo per i più piccoli e poi quello che più da fastidio a noi residenti della zona limitrofa è la trasformazione, nel week end, del bar in una vera e propria discoteca, con musica esageratamente alta sia prima che dopo la mezzanotte. La mia domanda è questa: chi è il responsabile dell'intera struttura? A chi tocca far revisionare, come da legge, le attrazioni gratis ogni 6 mesi e dispore la manutenzione del verde? All'interno della struttura esiste come disposto da legge una cassettina di pronto soccorso e il personale abilitato? Che fine ha fatto la fontanella? A chi bisogna rivolgersi per far rispettare la legge in merito al volume della musica? Dobbiamo per forza giungere ad esporre ogni giorno denunzia presso i carabinieri? Su questo punto vorrei sapere cosa ne pensa l'assessore Ricci che tanto ci tiene a precisare che il parco è stato una sua creatura.

 

Punto 6: Ospedale. L'ipotesi di una sua riapertura è tramontata definitivamente? Si realizzerá una nuova struttura nell'area dell'ex Campo profughi? Il sindaco che è un gran medico non può adoperarsi in prima persona per far realizzare un punto di Pronto Soccorso presso la Clinica Villa Fiorita?

 

Punto 7: Opere abbandonate. L'ex carcere mandamentale di chi è? La Polveriera austriaca quale futuro ha? La realizzazione della mensa universitaria presso l'ex officina De Felice non si fará mai? Ex Zucchirificio: chi è il proprietario? Quale sará il suo futuro? Parcheggio sotterraneo: quando finirá? Quattromila anni fa gli egizi impiegarono meno tempo per realizzare le tre piramidi. Ex capannone Tpn: ogni tanto qualche operaio si intravede, ma da qui a finirlo la vedo lunga. E per l'isola ecologica, devastata dai vandali, di chi è la colpa? Chi pagherá tutti i danni? Ex cementificio lungo via Santa Maria Capua Vetere: chi è il proprietario? Paga le dovute tasse?

 

Punto 8: Sistema di videosorveglianza. Per ora solo un miraggio: si realizzerá? In quanto tempo? Mi fermo qui, anche se la lista delle cose che non vanno è ancora lunghissima. Vorrei soltanto che la classe politica avesse più a cuore la nostra cittá con fatti e non parole; ma in primis vorrei che noi stessi capuani amassimo molto di più la nostra cittá, sacrificandoci un poco ed abbandonando il vittimismo. La nostra è una bellissima cittá dal grande potenziale: turismo, cultura, arte, studio, enogastronomia, pesca, insediamenti industriali di alta specializzazione e non ultimo presenza di una scuola militare con un gran bacino di persone. Vi saluta un vostro affezionato sostenitore.

P.S.: sarei molto contento se i due assessori (Ricci e Taglialatela), sempre molto disponibili, mi rispondessero per quanto riguarda il loro settore di competenza.

 

RISPOSTA DI VINCENZO PATERNUOSTO

 

Caro Cittadino, La ringraziamo per la interessante missiva che giriamo alla cortese attenzione dell'Amministrazione comunale e degli Assessori chiamati in causa per eventuali risposte. Grazie. Vincenzo Paternuosto di Capuaonline

Per contatti scrivi a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.