Aree verdi per cani: un cittadino condivide la proposta del Sig. Vilardo

area-riservata-caniGentile Direttore, approvo in pieno l'idea del sig. Vilardo sulle aree per cani. Ho vissuto a Torino per alcuni anni dove c'erano delle aree verdi recintate con rete alta dieci metri e cancello di ingresso, dove si potevano liberare i cani dai guinzagli e farli correre a loro piacimento senza che alcun cittadino corresse rischi. Al termine i proprietari entravano nel recinto, gli rimettevano di nuovo il guinzaglio e andavano via. Invece a Capua, da quello che vedo, alcuni cani sono liberi dal guinzaglio. Tempo fa, mia figlia fu morsa da un cane randagio e dovette farsi l'antirabbica. E' ancora traumatizzata per l'accaduto e quando incontra un cane senza guinzaglio è terrorizzata. Distinti saluti.


Un cittadino

RISPOSTA DI VINCENZO PATERNUOSTO

 

 

Caro Cittadino, la proposta del signor Vilardo è ottima ma è molto improbabile venga realizzata a Capua. L'ordinanza comunale ad hoc prevede che i cani in strada debbano sempre essere legati al guinzaglio e in alcuni casi persino muniti di museruola. Per quanto riguarda quelli randagi, il Comune dovrebbe occuparsene facendoli accalappiare e condurre in strutture adeguate. E' anche vero che nessuno dovrebbe abbandonare cani in strada, perché è un atto spregevole punito dalla legge penale con una sanzione che può arrivare fino a 10.000 euro. Grazie. Vincenzo Paternuosto di Capuaonline

Per contatti scrivi a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.