Spostamento mercato settimanale: i chiarimenti del sig. Vilardo

via pomerio1Gentile Redazione, vorrei chiarire alcuni punti in merito alle risposte sulle proposte del parcheggio e dello spostamento dell'area mercato.
Quando ho proposto di spostare l'area mercato in via Pomerio comprendendo anche lo stadio comunale e l'area dell'ex tiro a piattello l'ho fatto per una questione di viabilità. Difatti, come già detto nella precedente lettera, quando il mercato si svolgeva in via Landone e sul Ponte Romano si creavano disagi alla circolazione, disagi che oggi con la circolazione cambiata e con l'altro ponte a senso unico aumenterebbero. Quindi ipotizzarlo a via Pomerio sarebbe diverso, essendo una zona periferica, non situata nel cuore del centro storico e con tratti stradali non trafficati. Attualmente, nella giornata di cadenza del mercato, si creano difficoltà di circolazione sia su via Napoli che a ridosso del centro storico, considerando che ci sono anche plessi scolastici.
Per quanto riguarda l'utilizzo dello stadio comunale, vorrei precisare che nulla vuole essere tolto ai giovani. Considerando che l'altro campo sportivo è totalmente chiuso ed abbandonato, vorrei capire quale beneficio viene tolto loro. D'altra parte i giovani dovrebbero sollevare quesiti sull'impraticabilità dello stesso campo sportivo e sulla mancata apertura della piscina comunale. Ma resta palese che a Capua siamo abituati a fare solo filosofia e critiche.
Una nota negativa la devo pur sollevare però nei confronti dei giovani su altri argomenti: non vedo l'interesse dei giovani nella crescita della città, sia sul piano politico che culturale. Sul piano culturale c'era e c'è la possibilità di rinnovare la Pro-loco con la formazione giovanile che potrebbe certamente portare benefici alla città e alla stessa componente giovanile. Quindi, i giovani non possono lamentarsi sulla fine del Carnevale e sulla mancanza di iniziative trasportanti sul piano commerciale e culturale della città.
Chi vi scrive ha promulgato tante iniziative nella Pro-loco che seppur apprezzate, non sono del tutto sviluppate e quando si è solo o con l'appoggio di poche persone non sempre c'è riscontro. Se invece ci fossero stati i giovani forse l'impegno alle iniziative ci sarebbe stato.
Mi rammarico per me stesso, sulla mia propensione a scrivere proposte o iniziative, ma non perchè restano vane o perché siano giuste o sbagliate, ma perché riscontro nella città indifferenza su tutto. A volte è stata criticata anche l'operosità di altri per iniziative che hanno benefici sulla città. Noto sempre di più la responsabilità di tutti a non far niente e chi aveva buoni propositi, si mette, forse, a malincuore da parte.

Saluti Pasquale Vilardo

RISPOSTA DI VINCENZO PATERNUOSTO

Gentile signor Vilardo, riceviamo e pubblichiamo i Suoi chiarimenti in merito alle proposte da Lei menzionate e sulle quali ci siamo già espressi. Grazie. Vincenzo Paternuosto di Capuaonline

Per contatti scrivi a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.