Ponte Nuovo: altra segnalazione di un cittadino

ponte sul volturnoGentile Redazione, volevo segnalare un fatto insolito verificatosi sabato sera 13/09/2014. Verso le 21.15 sono transitati sul nostro caro Ponte Romano una serie di autoarticolati (almeno 5), in successione, mettendo a dura prova la resistenza del nostro già assai minato ponte.
Che fine hanno fatto le forze dell'ordine vigilanti, almeno prima, di tanto in tanto? Cosa aspettiamo ad aggiustare il Ponte Nuovo? Forse che si verifichi una tragedia?
Mi auguro che la questione si risolva al più presto, anche se ho i miei plausibili dubbi.


Un cittadino capuano

RISPOSTA DI VINCENZO PATERNUOSTO


Gentile Cittadino, come già detto in risposta ad una precedente lettera, il consigliere Taglialatela, in un comunicato inviato al nostro sito in cui parlava della problematica (http://www.capuaonline.com/site/cronaca/3985-risposta-del-consigliere-taglialatela-al-consigliere-minoja-sulla-situazione-del-ponte-nuovo.html), ha fatto sapere che "l'amministrazione ha incaricato un professionista per la realizzazione del progetto esecutivo [...]. Entro fine di questo mese, il progetto sarà approvato e immediatamente si andrà in gara; ad inizio anno partiranno i lavori che garantiranno oltre che il recupero della piena fruibilità anche una riqualificazione piena dell'infrastruttura". Auspichiamo che possano essere rispettati i tempi indicati dal consigliere Taglialatela e che la questione possa essere finalmente risolta. Grazie. Vincenzo Paternuosto di Capuaonline

Per contatti scrivi a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.