La risposta del consigliere delegato Ricci al signor Salerno

marco ricciEgregio Direttore, ho letto attentamente la lettera del sig. Salerno e la trovo ingenerosa e non affatto veritiera rispetto alla realtà dei fatti. Infatti si evince dal contenuto della lettera che il sig. Salerno non conosce affatto gli atti deliberativi dell'Amministrazione, dai quali si può tranquillamente dedurre il programma e il progetto di rilancio e riqualificazione della città e non solo; poi naturalmente il progetto può non piacere, può non essere condivisibile dal sig. Salerno, e ci mancherebbe, ma non posso consentirgli di dire che l'Amministrazione non ha un progetto.
Infrastrutture utili per il rilancio del centro storico e del commercio: investimento con fondi privati di circa 2mln di euro. Abbiamo trovato una città senza parcheggi e quelli che c'erano erano gestiti abusivamente da extracomunitari, che frodavano l'Ente ed estorcevano denaro ai capuani. Ebbene, abbiamo approvato il piano parcheggi, abbiamo sbloccato il parcheggio multipiano in piazza Umberto I, abbiamo riqualificato e adibito a parcheggio la Spianata Olivares, così da offrire un servizio all'Università e non solo, creando con solo due aree oltre 500 posti auto a pochi metri dal cuore del centro storico. Per contrastare la sosta selvaggia ed eliminare gli abusivi, abbiamo poi realizzato ulteritori parcheggi a stallo, ulteriori 200 stalli a raso, con parcometri alimentati da pannelli fotovoltaici, oltre a creare 10 posti di lavoro e un aggio di 50 mila euro l'anno a favore dell'Ente.

 

Fondi CIPE: 3milioni di euro destinati al recupero del centro storico. Abbiamo riqualificato la passeggiata sul Volturno, ripavimentato via Ettore Fieramosca, via Principi Normanni, via Abenavolo, via Monte dei Pegni e saranno oggetto di simile intervento ulteriori strade come Ottavio Rinaldi, Piazza Maiella etc. Attraverso i fondi europei, stanziati dalla Regione Campania, abbiamo intercettato 2,5 mln di euro per finire e completare il recupero dell'Annunziata, storico edificio ereditato in condizioni veramente pietose.
Abbiamo recuperato e messo al servizio della cittadinanza l'antico chiostro dell'Annunziata.
Abbiamo terminato il recupero dell'edificio Gesù Gonfalone: in questo prezioso edificio si insedierà il Liceo Musicale Garofano, visto che nello stesso edificio a breve sarà realizzato come da progetto un auditorium. Ciò sta a significare la priorità dell'Amministrazione a potenziare il servizio scolastico, così da ottenere anche una massiccia presenza di alunni nel centro storico, ricordando che la nostra città rappresenta con Caserta, capoluogo di Provincia, la città con il maggior numero di studenti iscritti e ciò grazie alla bravura dei presidi, ma anche della vivibilità e della tranquillità che Capua offre alle famiglie degli studenti.

 

Abbiamo cambiato con oltre 1900 punti luce, sostituiti con lampade a risparmio energetico, tutta la vecchia infrastruttura impiegata per le strade cittadine, completamente vecchia e non a norma, e nel centro storico siamo intervenuti con l'istallazioni di lanterne artistiche, che hanno sostituito quelle lampade bruttissime tenute con un filo, impiegate su via Roma, Corso G. Priorato di Malta, via Duomo e i vicoli del centro storico.
Abbiamo eliminato, con un intervento di 1.400.000 mila euro, gli scarichi fognari del centro storico che finivano nel fiume Volturno, rifacendo tutta la rete fognaria a via Riviera Casilina e creando nuove pompe che permettono attraverso le nuove condotte di scaricare direttamente nel collettore a via Santa Maria la Fossa, che porta al depuratore di Marcianise. Abbiamo riqualificato Piazza Medaglie d'Oro, Largo Porta Napoli e via Napoli, ancora in via di ultimazione lavori. Abbiamo bonificato l'amianto sul capannone ex TPN e a giorni inizieranno i lavori di ultimazione che ne faranno una struttura polivalente a disposizione di associazioni culturali, in modo da diventare un laboratorio di arte e cultura. Abbiamo riqualificato il palazzo dell'ex Convento dei Padri Carmelitani in via Asilo Infantile, facendolo diventare un museo civico di arte contemporanea dove tanti sono gli artisti e gli eventi che lo vedono protagonista.

 

Abbiamo riqualificato periferie come largo G.Amico, (da 50anni abbandonata) e rione Carlo Santagata, tuttora oggetto di intervento (circa 8milioni di euro fondi ministeriali). Abbiamo accatastato e valorizzato il patrimonio comunale stimandolo oggi a oltre 60milioni di euro. Abbiamo censito e regolarizzato decine di locazioni, da anni completamente abusive. Abbiamo approvato un progetto di riqualificazione degli edifici F1 e F2 a rione Carlo Santagata, dove sarà previsto un intervento di oltre 2milioni di euro. Abbiamo intercettato un finanziamento di 1.870.000 euro per l'urbanizzazione della zona industriale. Abbiamo messo in sicurezza strade pericolose come l'incrocio tra via Tifatina e via Martiri di Nassirya e quello in via Provinciale per Sant'Angelo in Formis, altezza cimitero di Sant'Angelo, attraverso la creazione di nuove rotonde. Abbiamo dotato Sant'Angelo in Formis di una piazza e di un luogo di ritrovo per i cittadini, realizzando al posto di un distributore di benzina appunto una nuova piazza. Abbiamo rifatto tutto il manto stradale di via IV Novembre e i marciapiedi sempre su Sant'Angelo in Formis. Abbiamo illuminato diverse stradine interne su Sant'Angelo e la strada della bonifica. Abbiamo illuminato tutta la periferia di via Brezza e il rione Frascale con un intervento di 700 mila euro. Abbiamo messo in vendita immobili che l'ente non era in condizioni di riqualificare come il Carcere Mandamentale e l'ex Macello, strutture difficili da impiegare; infatti ancora oggi, nonostante in mano ai privati, sembrano conservare ancora l'aspetto di quando le abbiamo cedute.

 

Con una forte sensibilità dell'amministrazione si è fatto in modo che venisse recuperato il cosiddetto "Palazzo delle Cento Persone" in Corso G.P. di Malta, da decenni in stato di abbandono e occupato negli anni da extracomunitari. Abbiamo annesso a costo zero al nostro patrimonio tutta l'area dell ex Campo Profughi, per il quale partirà a breve un bando per un concorso di idee che prevederà la messa in sicurezza dell area e la realizzazione di infrastrutture che creeranno occupazione e turismo.
Ambiente: oltre alla rete fognaria del centro storico andrà in giunta a breve un progetto di 12 mln di euro, finanziabile con fondi del Ministero dell'Ambiente, che riguarderà l'intero territorio cittadino.
Abbiamo bonificato 7mila ton. di rifiuti dallo Zuccherificio di Capua e abbiamo intercettato per il Bosco di San VITO un finanziamento di 180 mila euro per la creazione di nuovi sentieri che portano fin sopra a Monte dei Lupi, utilizzando ingegneria naturalistica. Abbiamo avviato 5 anni fa il recupero di Cava Cavone, facendo stanziare 5 mln di euro, e sarebbe diventata una vera e propria oasi in un paesaggio stupendo se la Regione per un contenzioso con la ditta appaltatrice non avesse interrotto i lavori. Abbiamo approvato il progetto per il riconoscimento dell Oasi Salicelle come riserva Naturale e abbiamo eliminato la raccolta dei rifiuti con cassonetti di quartiere, con il sistema del porta a porta, portando la differenziata dal 3% al 43%. Abbiamo istituito l'eco-sportello e stiamo per inaugurare l'isola ecologica, che funzionerà a incentivo abbatti-tassa per i cittadini che se ne serviranno.

 

Abbiamo creato un impianto di circa 700kw di fotovoltaico, coprendo quasi tutti gli istituti scolastici e abbattendo così la produzione di CO2, educando i bambini alle energie rinnovabili. Abbiamo approvato il progetto per la realizzazione del canile comunale: a breve verrà pubblicato il bando che prevede la realizzazione e la gestione. Abbiamo bonificato l'amianto da tutte le strutture pubbliche, scuole e palestre compreso.
Da un area completamente degradata e utilizzata dagli extracomunitari, ne abbiamo fatto un parco giochi per i bambini, con collegamento al Parco dei Fossati senza dover prendere l'auto. Abbiamo approvato il piano taglio per il Bosco di San Vito. In approvazione un progetto per un intervento di 4 mln di euro per il dissesto idrogeologico di Sant'Angelo, sul monte Tifata, altezza cava Statuto.
Sport: abbiamo liberato da un lungo contenzioso i palazzetti dello sport nel rione Madonna delle Grazie, uno attualmente fruibile, l'altro sarà a breve oggetto di bando per un centro polivalente di attività sportive. Il geotenda, con un intervento di 600 mila euro, diventerà un centro sportivo dove saranno realizzate infrastrutture per il calcetto al coperto e termoriscaldato, un campo da calciotto in erba sintetica, due campi da beach volley e un area giochi per bambini. Interverremo a breve per il recupero del muro di cinta del campo sportivo di via Pomerio e affideremo a tutte le società sportive capuane gratuitamente la gestione degli impianti, così da offrire ai ragazzi un servizio accessibile a tutti. A breve riprenderanno i lavori per la piscina comunale.

Scuole: abbiamo messo in sicurezza il tetto della scuola di via Fuori Porta Roma, in programma l'approvazione del progetto che vedrà realizzato un nuovo edificio. Dal 5 maggio ci sarà un intervento sulla scuola materna di Sant'Angelo in Formis, che vedrà l'attivazione dell'edificio fermo da un anno, oltre alla sistemazione esterna dell'edificio della scuola materna; previsti a fine maggio due importanti interventi sugli edifici scolastici di via Roma, il plesso di Ettore Fieramosca e l'edificio di Piazza Umberto I e via Napoli.
Cultura: per dare più visibilità alla nostra città, abbiamo individuato nella persona della prof.ssa Capriglione, nominadola assessore alla cultura, la persona che per professionalità ed esperienza può rilanciare Capua in un contesto culturale degno della nostra storia, e ad oggi tanti sono stati gli eventi e i temi trattati, tanto da aver portato a Capua nomi noti nel mondo della cultura e non solo, come non il Prefetto Gabrielli della Protezione Civile. In collaborazione con le Autorità ecclesiastiche, abbiamo ottenuto l'apertura delle chiese, come la chiesa di Sant'Eligio in Piazza dei Giudici e l'apertura dei monumenti nei fine settimana.
Si sta facendo un percorso ben mirato affinché Capua possa riuscire ad entrare nel circuito dell UNESCO.

 

Urbanistica: in approvazione il Piano regolatore, che disegnerà il territorio cittadino. Abbiamo nominato due commissioni per l'edilizia residenziale, così da evitare la burocrazia del Genio Civile.
Cimitero: un massiccio intervento è in fase di realizzazione nel cimitero di Capua, che vedrà la costruzione di centinaia di nuovi loculi e cappelle gentilizie; è in pubblicazione anche il bando per il cimitero di Sant'Angelo, che vedrà la realizzazione di almeno 300 nuovi loculi. Potrei continuare per citare i programmi che vedranno interessati i Fossati e la Villa Comunale, ma lo farò appena i progetti saranno completati.
Signor Salerno noi queste cose le abbiamo fatte e finiremo di farle; mi creda la gente si sente estranea perché tanti sono i problemi del nostro paese, che vanno da un pessimo servizio sanitario a una disoccupazione che ha raggiunto percentuali record, e le posso garantire che ascoltando centinaia di persone alla settimana, tutte mi chiedono sempre la stessa cosa, di poter sopravvivere, di creare un futuro per i loro figli, attualmente senza lavoro. Il Governo centrale deve fare innamorare di nuovo dell'Italia gli italiani, perché fino ad oggi hanno fatto il contrario, pensando solo a poltrone e a poltroncine. Io ho la coscienza a posto sul fatto che per la mia città ci butto l'anima, creo opere e risolvo problemi, e a volte anche posti di lavoro; il tutto a costo zero e con enormi responsabilità, perché i cittadini mi hanno scelto e perché ho sentito il bisogno di fare qualcosa per la mia città. Può piacere o no il mio operato, ma sappia che sicuramente non ho mai perso tempo e i fatti e le opere realizzate dalla nostra amministrazione ne sono la prova. Grazie Direttore, per avermi aspettato.

dott. Marco Ricci

Per contatti scrivi a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.