Occupazione di suolo pubblico in via Napoli: un cittadino chiede un sopralluogo...

occupazione_suolopubblico.jpgCaro Direttore, ma quando viene richiesta al Comune l'autorizzazione di occupare uno spazio pubblico, per esempio un marciapiede, per installare una qualsiasi cosa, il responsabile dell'Ufficio tecnico è tenuto a far controllare se il lavoro è stato eseguito a norma? Stamane nel ritirami presso il mio domicilio di via Napoli notavo che c'erano degli operai che stavano fissando una pensilina di attesa dei mezzi pubblici. Essa, però, occupa metà marciapiede e mette a disagio i pedoni che sono costretti a scendere dal marciapiede per recarsi a casa propria. Fra l'altro il marciapiede è anche un po' alto per le persone anziane. Penso che la pensilina si poteva benissimo sistemare un poco più indietro da non occupare il marciapiede, visto che alle sue spalle c'è spazio a volontà. Pregherei chi è preposto a far eseguire un sopralluogo per verificare ciò che ho descritto.

Cordiali saluti.

Giglio Francesco

 


 

LA RISPOSTA DI VINCENZO PATERNUOSTO (CAPUAONLINE)

 

Carissimo Signor Giglio, un'azienda di trasporto deve chiedere l'autorizzazione all'occupazione permanente del suolo pubblico inoltrando apposita domanda al Settore lavori pubblici del Comune ed ottenerne la concessione. E' la Polizia municipale, però, che è tenuta ad effettuare i controlli all'occupazione del suolo pubblico. Nel caso in questione, Lei può scrivere al Comando di Polizia municipale facendo presente la situazione e chiedendo un sopralluogo. Lo faccia, però, e ci tenga informati sull'esito della vicenda.

Grazie. Vincenzo Paternuosto di Capuaonline

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.