Raccolta differenziata Parco Gescal: l'Assessore risponde alla segalazione del cittadino

Parco Gescal Gentile Direttore, vorrei chiedere all'assessore Marco Ricci se noi abitanti del parco Gescal dobbiamo continuare a fare la raccolta dei rifiuti differenzionandola oppure no. Ho visto con i miei occhi che stamane giorno 04/12/013 alle ore 9:30 è arrivata la navetta e ha sversato nel suo  interno la carta, il secco e l'umido. Gli ho anche gridato: che fate mischiate tutto? I due operatori hanno fatto i sordi e non possono dire che era tutto mischiato, visto che l'unico condominio era fornito di  tutti i contenitori: uno per il multi materiale, uno per la carta e il cartone, uno per l'indiferenziato e uno per l'organico; ognuno era munito di adesivo su cui è menzionato il rifiuto da raccogliere. I suddetti contenitori, poi, vengono puliti dallo stesso condominio del Parco. Allora le domando: dobbiamo proseguire o smettere con la raccolta differenziata? Chiedo scusa se non mi firmo.

Un Residente del Parco Gescal

 

 

RISPOSTA DELL'ASSESSORE RICCI

 

Caro Direttore, è chiaro che il cittadino deve continuare a fare la raccolta differenziata, anche perché non è facoltativa. Visto che la segnalazione solo oggi arriva da quel parco, che è tra i più ordinati e disciplinati della città, significa che per 4 anni il problema non si è verificato. Detto ciò mi farò consegnare immediatamente i nomi degli operatori addetti alla zona e procederò con contestazione all'azienda e provvedimento disciplinare a chi ha commesso questa grave azione. Mi scuso con il nostro concittadino e lo invito a continuare a collaborare e a continuare a segnalare episodi simili.

Marco Ricci

 

Per contatti scrivi a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.