Canale di Bonifica nel Rione Madonna delle Grazie: un cittadino ne denuncia il grave degrado

Canale di BonificaCarissimo Vincenzo, innanzitutto complimenti per il sito e per l''accuratezza delle informazioni e dei temi trattati. Approfitto della tua disponibilità e del tuo tempo proprio perché Capuaonline è una perfetta cassa di risonanza di quello che va e di quello che non va nel nostro territorio.

Abito nel Rione Madonna delle Grazie e la mia abitazione si affaccia su un tratto del canale che per un tratto scorre parallelo alla Provinciale per Sant'Angelo in Formis: se non erro, questo canale è di competenza del Consorzio di Bacino del fiume Volturno (correggimi se sbaglio). Tempo fa, il canale è stato oggetto di una bonifica che lo ha pulito alla meno peggio, ma oggi versa di nuovo in condizioni disastrose; ci sono alberi e radici che crescono in modo incontrollato, ci sono rifiuti di ogni genere, dai calcinacci alle buste di immondizia, addirittura sanitari rotti e una carcassa di automobile, ci sono topi, serpenti e insetti di ogni genere. Nei giorni in cui il tempo è umido e fermo si solleva una nebbiolina stagnante e maleodorante che arriva fin dentro alle case.

Di chi è la competenza per la pulizia e la manutenzione? Ultimamente, i numerosi esposti presentati al Comune, al Consorzio e alla Procura della Repubblica non hanno sortito alcun effetto; noi residenti a chi altri dobbiamo rivolgerci per avere una risposta? Invito tutti a farsi un giro, la scena che si presenta ricorda tristemente il periodo nefasto dell''emergenza rifiuti, una realtà indegna di un paese civile quale dovremmo essere. Grazie per l''attenzione.

Federico Caratelli

 

 

RISPOSTA DI VINCENZO PATERNUOSTO

 

Carissimo Federico, hai fatto benissimo ad evidenziare la situazione di degrado in cui versa un tratto del Canale ddel Consorzio di Bonifica che attraversa il Rione Madonna delle Grazie. Purtroppo la responsabilità maggiore è di tutti quegli incivili che continuano imperterriti a considerarlo una discarica e a gettarvi dentro qualsiasi cosa, pur di non seguire il normale iter di smaltimento dei rifiuti ingombranti. Ho notato che da poco hanno tagliato l'erba lunga la stradina che lo costeggia, ma è necessario ripulirlo, sorvegliarlo attentamente e magari, se è possibile, anche disporre la chiusura della strada, impedendone così l'accesso a tutti, quindi anche a quegli incivili che lo utilizzano come discarica.

Il canale, come tu dici, è sotto la gestione del Consorzio di Bonifica, però è sito nel territorio comunale e per questo sottoporrò la tua lettera all'assessore Marco Ricci per una risposta e per una possibile soluzione del caso. Grazie. Vincenzo Paternuosto di Capuaonline

 

Per contatti scrivi a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.