Sosta selvaggia lungo Corso Appio: un cittadino invia foto e chiede le multe  

sosta selvaggiaGentile Redazione di Capuaonline, innanzitutto mi congratulo con voi per i servizi che offrite a noi cittadini. Capita spesso di leggere i vostri articoli e così mi tengo informato. Comunque facendo due passi a piedi per la città si possono notare delle luci e molte ombre; ma questa volta vorrei spezzare una lancia a favore dell'Amministrazione. Ieri passeggiando per il Corso Appio ho visto una cosa veramente antipatica: un grave gesto di maleducazione da parte di giovani automobilisti, capuani e non. Le auto erano parcheggiate ovunque, senza la minima concezione del codice della strada; all'improvviso, poi, un gruppo di ragazzi scostumati, che avevano parcheggiato contro mano lungo il Corso, hanno mandato dolcemente a quel paese alcuni civili cittadini che li avevano richiamati. In allegato vi è la foto che dimostra l'orrendo parcheggio: è possibile segnalare quella targa alla Polizia municipale, in modo tale da fargli prendere la giusta multa. Buona giornata.

Un Cittadino

 

LA RISPOSTA DI VINCENZO PATERNUOSTO (CAPUAONLINE)

 

Gentile Cittadino, dalla foto da Lei inviata si evince quanto sostiene nella lettera, ossia quella che in gergo viene definita "sosta selvaggia". Essa crea grave intralcio alla circolazione stradale e va immediatamente segnalata al Comando di Polizia municipale per l'accertamento e l'irrogazione della sanzione amministrativa, poiché il Codice della strada prevede la contestazione al conducente del veicolo oppure l'assenza di quest'ultimo nel momento dell'accertamento della violazione. Secondo il parere del Ministero dei Trasporti, gli scatti fotografici e le riprese con videocamere, pur essendo adatti a riprendere le violazioni, "non risultano tuttavia idonei a dimostrare l'assenza del trasgressore, circostanza che può essere accertata solo dall'intervento diretto degli organi di polizia stradale"; perciò le multe così irrogate risultano nulle ai sensi dell'articolo 201 del Codice della Strada. Quindi, caro Cittadino, se le dovesse ricapitare non abbia remore e telefoni immediatamente al Comando di Polizia municipale per segnalare la situazione. Grazie. Vincenzo Paternuosto di Capuaonline


Per contatti scrivi a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.