Norma anti-dissesto: un cittadino chiede che la Corte dei Conti accerti le responsabilità

comune di capuaEgregia Redazione, è arrivato il temuto "botto finale". Leggo dal vostro sito che il consigliere con delega alle finanze Marco Ricci ha annunciato che il Comune farà ricorso al cosiddetto decreto salva-comuni. Nell'intervista leggo quanto bene ci farà il prestito concesso dallo Stato, però non si è altrettanto dettagliati nel dire che questo fatto porterà un aumento vertiginoso delle tasse comunali; addirittura si potrebbe arrivare al massimo delle tariffe. E' chiaro che l'enorme debito che ha contratto il Comune va ripagato, ma sarà capace la giunta di far pagare davvero tutti? Sappiamo che fin'ora molti le tasse le hanno evase, mentre, sia ben chiaro, adesso tutti le dovranno pagare. In giro vedo tante occupazioni di suolo pubblico, non solo da parte dei commercianti ma anche di privati. Pagano tutti? Penso che tante amministrazioni ci abbiano danneggiato e potremmo saperlo appurando come e quando sia stato contratto il debito. Non è possibile che chi ha male amministrato adesso se ne stia tranquillo. Faccio appello affinché chi ha le possibilità denunci tutto alla Corte dei Conti, accertando le responsabilità anche per fatti lontani nel tempo.

 

LA RISPOSTA DI VINCENZO PATERNUOSTO (CAPUAONLINE)

 

Gentile Cittadino, la legge 7 dicembre 2012 n.213 "Disposizioni urgenti in materia di finanza e funzionamento degli enti territoriali, nonché ulteriori disposizioni in favore delle zone terremotate nel maggio 2012" (http://www.upinet.it/docs/contenuti/2013/02/note%20al%20DL%20174_definitivo.pdf ) rafforza il potere della Corte dei Conti in materia di controlli sulla gestione finanziaria degli Enti locali, introduce dei criteri di maggiore trasparenza da adottare per gli amministratori e prevede un allargamento temporale delle sanzioni previste dall'art. 248 del Testo Unico degli Enti Locali per gli amministratori giudicati responsabili del dissesto finanziario dalle sezioni giurisdizionali regionali della Corte dei Conti. La richiesta del Comune di Capua di far ricorso alla normativa anti-dissesto farà scattare i controlli automatici della Corte dei Conti e quindi saranno accertate eventuali responsabilità anche degli amministratori del passato come prevede la legge in materia. In merito all'aumento delle tasse comunali, caro cittadino, controlli sulla busta paga perché l'addizionale Irpef comunale è già aumentata da gennaio del 2013. E in questa situazione il rischio che ci saranno altri aumenti è molto consistente. Sulla questione evasione fiscale che altro possiamo aggiungere? Negli Stati Uniti chi evade le tasse è punito con il carcere. Grazie. Vincenzo Paternuosto di Capuaonline

 

Per contatti scrivi a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.