Banner

Capua. L'ex Sindaco Pasca scrive alla Redazione in merito alla presunta incompatibilità del Sindaco Branco

pascaRiceviamo e pubblichiamo integralmente, la nota inviata dall'ex Sindaco di Capua Dott. Alessandro Pasca di Magliano in merito alla presunta incompatibilità dell'attuale primo cittadino.

 

"Gentile Direttore
mi permetto chiederLe ospitalità nel Suo giornale per riprendere una notizia che, per quanto significativa, non ha avuto commenti.
In poche righe desidero manifestare la mia opinione sulla presunta incompatibilità del Sindaco Branco all'espletamento del proprio mandato, a causa di rapporto di parentela con l'amministratore di una Cooperativa di solidarietà sociale, che presta servizio di accoglienza integrata, nell'ambito del Servizio d Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati.
Il fatto generante tale presunta incompatibilità risiederebbe nell'avere, il Sindaco, prorogato la convenzione con la Cooperativa, di cui il fratello risulta amministratore, convenzione scaduta all'inizio dell'anno: il tutto supportato da norme giuridiche.
Premetto di avere il massimo rispetto per le norme di legge, ma mi permetto anche rilevare che queste vanno sempre interpretate, ed a tal fine il buon senso non guasta.
Eccolo il buon senso: il Servizio di Protezione, ancora esercitato dalla predetta Cooperativa, è di rilevante impatto sociale, sopratutto in momenti di tanta grave pandemia, in cui le categorie più deboli sono le più vulnerabili, e fra queste certo gli immigrati.
La proroga concessa ha consentito di dare continuità al servizio di assistenza, scongiurando il rischio di sospensione, per un tempo non definibile, in attesa del nuovo affidamento, difficile a programmare in periodo di pandemia Covid19.
Questo nei fatti ma, andando oltre, ritengo che il rilievo ben avrebbe potuto e dovuto essere mosso, ma in forma collaborativa , come utile suggerimento al Sindaco per la più sollecita formulazione del nuovo bando, ma non certo con la strumentale impugnativa di fronte alle Autorità di Controllo per provocare la crisi della Amministrazione, ponendo da parte, almeno in questo frangente, lo stimolo, fin troppo diffuso, al ribaltone.
Vorrei in seguito poter leggere di proposte operative che possano dare impulso a questanobile ma decaduta Città di Capua, pur sempre tanto amata.

La ringrazio, Direttore, per la cortese ospitalità e Le invio i miei migliori saluti."

 

Alessandro Pasca di Magliano

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.