Banner

Capua. Un cittadino al Sindaco: nessuna risposta ad una segnalazione, segno irrispettoso e per nulla efficiente.

 

comunedicapua interrogativoPubblichiamo integralmente il dissenso del Sig. Vincenzo circa una segnalazione datata 23 luglio che, ad oggi, alcuna risposta è pervenuta dal primo cittadino.

 

"Gentilissima Redazione buonasera, sono Vincenzo un cittadino capuano e fiero di esserlo oggi più che mai.
Voglio esprimere il mio più altosonante e vergognoso richiamo nei confronti del primo cittadino e dei suoi seguaci amministratori, in merito ad una mia segnalazione, con preghiera di girarla al primo cittadino, datata 23 Luglio u.s. e gentilmente pubblicata da voi su questa rubrica, la quale mi si informava che la suddetta, sarebbe stata inoltrata allo stesso, per le incombenze necessarie ed urgenti sul da farsi.
Ad oggi caro Sig. primo cittadino, (spero almeno di averla letta) nulla è cambiato ne tantomeno ricevuto atto o, una promessa o una risposta in merito a questa problematica, per non acclarare altre deficienze da lei ancora in atto, alla facciaccia di noi cittadini che l' abbiamo premiata facendo sì, ( mi scuserà, ma io no) per i suoi invitanti discorsi e le sue tante promesse, nessuna rivelatasi fondata o intrapresa, a sedersi sullo scanno ove è seduto.
Mi riferisco all'ultima mia segnalazione, ovvero al decoro di Via Napoli, e le sue ignobili condizioni ambientali e strutturali cui versa, sia per l'incolumità pubblica per i suoi chiamiamoli marciapiedi, sia per i rami d'alberi, oramai giunti al suolo e pericolosi al traffico veicolare oltre che pedonale, e cioè dalla ferramenta "Del Castello" al parchetto giochi e oltre.
Sig. primo cittadino e amministratori tutti, abbiate almeno la faccia o quel minimo di delicatezza o signorilità che spero, vi contraddistingue, nel rispondere o dare atto in qualche modo ai "suoi" inamministrati e giunti al limite della sopportazione cittadini, anche tramite rubrica che, comunque sia, giorno dopo giorno, tanti e tanti, per non dire a iosa, si tirano su le maniche anche "volontariamente" per soccombere a queste azioni indegne e vergognose per far si che un minimo di dignità possa ancora resistere per questa gloriosa, antica e storica città.
Mi si scusi l' ardire, ma lei Sig. primo cittadino e altri, siete riusciti solo ed esclusivamente a portare vergogna, desolazione massima per non dire altro.
Sig. Sindaco a voce alta personalmente Le dico e, me ne assumo la mia totale responsabilità " Vada via e si occupi di altro, che ne trarrà maggiori vantaggi e, tante diverse altre soddisfazioni la colmeranno.
Col cuore, Vincenzo."

 

La Redazione:

 

Egr. Sig. Vincenzo,

come sempre giriamo tutte le lettere ricevute in Redazione al Primo cittadino (la sua in data 23/7 alle ore 8.20).

Ad oggi, purtroppo, non abbiamo avuto una risposta esaustiva ne tantomeno risolutiva alle varie cause.

Siamo in attesa di altrettante risposte inoltrate via PEC ed indirizzate alla Consigliera Giacobone e D'Orta per un'altra problematica che riguarda l'ambiente.

Anche in questo caso, nonostante la PEC abbia valore legale, nessuna risposta è giunta al momento.

E' proprio il caso di dire che questa amministrazione è sorda e cieca ?

Speriamo di no!

 

 

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.