Banner

I Consigli del ginecologo: dispositivo intrauterino "la spirale"

spiraleCos’è?

Sono dispositivi utilizzati al fine di prevenire gravidanze indesiderate che vengono inseriti direttamente in utero attraverso, il canale cervicale.

Quando non può essere utilizzato?

Non può essere utilizzato nelle donne con:
- infezioni (interne o vaginali)
- piccole dimensioni dell’utero (< 5 cm)
- assenza di mestruazione
- problemi alla coagulazione
- malformazioni / fibro-miomi / polipi all’utero
- cardiopatie
- leucemie
- allergia all’argento oppure al rame
- particolare cautela : precedenti interventi sull’utero, retroposizione dell’utero, diabete


Quali indagini è necessario eseguire prima?

1) tampone vaginale
2) pap test
3) visita ginecologica
4) ecografia

Qual è li periodo ideale per il suo posizionamento?

Il periodo migliore è alla fine del flusso mestruale

E’ necessario eseguire controlli periodici?

E’ assolutamente necessario eseguire una visita di controllo dopo la prima mestruazione ed ogni 8 mesi in assenza di sintomi particolari.

Ogni quanto tempo bisogna sostituire la “spirale” ?

Bisogna cambiare la “spirale ogni 3-5 anni

Si deve tenere presente che , nel corso del primo mese la sicurezza contraccettiva della spirale non è del tutto garantita, per cui è consigliabile usare un metodo contraccettivo complementare.

 

Dr. Nicola Antonio Ciarlo
Specialista in Ostetricia e Ginecologia
Tel. 338/7121592

Banner
 
Banner

Il sondaggio di questo mese...

E' finita l'estate. Le Scuole sono agibili, il ponte è stato chiuso, l'erba cresce e l'immondizia pure. Cosa ne pensi dell'operato dell'attuale amministrazione ?

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.