Capua ancora dominata, i tiranni di turno osteggiano il parcheggio di Piazza Umberto I°

 

Parcheggio Umberto PrimoCerto che di dominazioni ne abbiamo avute a Capua.
Nei secoli, la nostra città ha subito l’assalto di varie popolazioni, il succedersi dei saraceni, dei longobardi, poi i normanni, gli svevi e gli angioini, probabilmente, tutto questo ha rafforzato il carattere del capuano che è abituato a subire.
I nostri avi predecessori hanno dovuto sottostare da sempre al padrone di turno.

Ma è la storia questa, nessuno la può cambiare, forse in alcuni casi il popolo dominante ha portato in ogni modo qualcosa di buono e positivo alla città: molta cultura, meravigliosi monumenti e svariate opere d’arte.

Tutte queste culture ed etnie, hanno depositato col tempo, delle radici che poi hanno attecchito inevitabilmente al nostro dna.

Il popolo capuano forse è un misto di vari inserti che stenta a capire di chi è veramente figlio.

Si pensava che da un’epoca in poi, non ci potevano essere altri popoli che si sovrapponevano allo status quo della città: perchè ormai regnava la pace dei popoli.

Pare che invece no, negli anni duemila ed oltre, arriva pomposa a Capua una società di parcheggi che senza spade ma con pennellesse alla mano, ci striscia di tutti i colori, colori per lo più dominante al blu.

Puo’ essere certamente che disegnare parcheggi, metta più ordine ed apra ai pedoni la possibilità di pascolare liberamente nelle isole pedonali, allora che ben venga questa dominazione…

Ma un cittadino che vuol sostare la domenica nel parcheggiio sotterraneo di Piazza Umberto I°, non lo può fare perché la domenica, proprio non si può.

Perché il parcheggio nel giorno di festa chiude ? La domenica all’ingresso del parcheggio sotterraneo c’è una sbarra gialla che pare ti dica: “ Caro automobilista, qui non è cosa oggi, vai a farti un giro da un'altra parte”.

Sarà perché la domenica come da regolamento, i parcheggi sono gratis ?
Ma allora siamo o non siamo dominati dall’ennesimo tiranno di turno ?

Cia appelliamo allora al nostro Sindaco, che per anni ha ben combattuto per ottenere le isole pedonali.
Possiamo parcheggiare a casa nostra ? Lo vogliamo fare anche sborsando un obolo…

Mario Nardiello

- Per visionare i numeri precedenti di "Fotosintesi" clikka QUI

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.