Il Carciofo Capuanella, un umile ortaggio che merita una giusta esaltazione...

carciofocapuanella.jpg

Ci appelliamo allora al carciofo umano capuano, che proprio come il vero ortaggio, ha un cuore... e che lo usi per la città...Il Carnevale, la fiera di Santo Stefano, quella di San Lazzaro e quanto altro ancora sparirà ?Purtroppo forse, anche questo appello risulterà superfluo, a Capua oltre le vere capuanelle, ci sono altri tipi di carciofi, quelli della specie umana che negli ultimi anni, sono stati capaci di affossare le nostre storiche usanze.E’ un prodotto tipico del nostro territorio ! nessun’altro al mondo lo possiede.La nostra città dovrebbe esaltare, magnificare il carciofo capuanella, con delle manifestazioni oppure magari attraverso una sagra, una festa, o con delle semplici pubbliche degustazioni.Questi nostri ortaggi, sono tradizionalmente utilizzati per essere cucinati arrostiti e cotti lentamente sulla brace, durante la cottura emanano un’inconfondibile aroma, piacevole ed intenso che si propaga magicamente con una nuvola di fumo; si potrebbe addirittura azzardare che si tratta essenzialmente del profumo di Capua…La “capuanella”  matura normalmente proprio in questo periodo, tra marzo ed aprile.Il nome della varietà del carciofo “capuanella” è un vezzeggiativo che rimanda alla città di Capua, zona che insieme ad altre aree del circondario della nostra città è rinomata per la produzione.Tra le diverse esistenti tipologie di questo ortaggio dal sapore dolce-amaro e raffinato, troviamo in natura il cosiddetto Carciofo Capuanella.In questo numero, vogliamo parlale del carciofo, detto anche ”il re dell’orto”.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.