Banner

Vasi e fioriere invadono la nostra città, più si va avanti e più diventerà una giungla...

vasidicreta.jpg

Ma quante fioriere adornano e opprimono la nostra Capua ? E quante più specie di piante sono costrette a stare in dei contenitori di plastica...

Negozianti ambientalisti, col pollice verde, esteti o marcatori del proprio territorio ?

In città si respira sempre più aria di verde e nel contempo, le carreggiate si restringono opprimendoci la vista e lo spazio.

E' proprio una brutta abitudine quella che si è presa.

Una grossa fetta dei nostri commercianti con o senza autorizzazione comunale, piazza davanti al proprio esercizio, minimo due fioriere. Tale abitudine, per il negoziane è una necessità che non deriverebbe dal fatto che col verde si migliora e si abbellisce il proprio fronte spazio, ma dal semplice fatto che così facendo, si contrasterebbe fortemente il fenomeno del parcheggio selvaggio.

E' proprio brutto avere un'auto davanti alla vetrina, è meglio una aguzza cycas. Quale potrebbe essere la soluzione ?

Se così deve essere, perchè è il comune che con le autorizzazioni lo permette ed effettua i dovuti controlli per chi è invasore del suolo pubblico, allora che si faccia daccapo e una volte e per tutte un può d'ordine.

Che sia allora:

- Un solo tipo di vaso, architettonicamente pertinente al luogo storico e con lo stemma comunale della Città.

- Un massimo di vasi per ogni esercizio a seconda dei metri lineari del proprio faccia a strada.

- Una tipo di pianta che sposa l'ambiente che andrà ad abitare.

- Un vaso di creta e non di plastica.

Ma ci chiediamo in fondo in fondo, se veramente conviene ed opportuno avere una fioriera davanti al proprio esercizio. Non limitano la visibilità del negozio ? Le vendite non calano ?

Ci viene allora in mente una citazione del grande letterario Josè Saramago:

" Chi pianta un albero non sa se ci finirà impiccato."

Banner
 
Banner

Il sondaggio di questo mese...

Le dimissioni presentate dal sindaco diventano efficaci ed irrevocabili trascorso il termine di 20 giorni dalla loro presentazione. Pensate che il sindaco Centore ritornerà sui suoi passi?

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.