Banner

Foglie di Lauro. Un successo la giornata di prevenzione sanitaria di ieri dell'associazione "Donne Comenoi"

donnecomenoi prevenzione19È stato un successo, ma per il futuro si ritiene indispensabile un coinvolgimento ancor più significativo, e le foto di Ciro Schiavone danno merito agli organizzatori.
Donne Comenoi, ha chiamato a raccolta la città, che ha risposto con la partecipazione attiva ed interessata al discorso della prevenzione sanitaria, un po' allargata rispetto ai protocolli relativi agli screening oncologici, ma più in generali anche a quelli cardiologici e nutrizionali. Sicché, i camper e della Susan G. Komen, che stazionavano in piazza dei Giudici, si sono arricchiti dalla presenza, anche, del dottor Annibale Izzo, apprezzato cardiologo capuano e della Dottoressa Nutrizionista Ilaria Moronese. Entrambi, da diverso tempo, hanno votato con un notevole contributo professionale, una collaborazione con l'associazione capuana. Dalla sede della Pro Loco, dove ci sono gli uffici di Donne Comenoi, fanno sapere che sono state 225 le visite effettuate. Inoltre, il ricavato della manifestazione sarà consegnato alla Susan G. Komen, il prossimo 30 novembre, nel corso di uno spettacolo teatrale.
Unico ed emozionante, ma sicuramente da ripetere, lo "Street Workout" che si è trasformato in un evento spettacolare, la cui partenza è stata dalla Piazza dei Giudici, come pure l'arrivo, alle presenza di circa trecento partecipanti, sopportati da altrettante cuffie, la cui direzione è stata di Rosario Orsacchiotto, Franca Mercugliano, moglie di Rosario ed Alessia Orsacchiotto, figlia di "entrambi". In pratica, parte dello staff tecnico della 3F Wellness Center. La Maggiore consapevolezza di prevenire le malattie, è, dunque, prerogativa di Donne Comenoi, già pronte con "Si...amo", il nuovo progetto che si sviluppa in tre ambiti: laboratorio di conoscenza, suddiviso in altri due laboratori: Danza Come Terapia, coordinato da Graziella Di Rauso e "Mi Racconto" diretto dalla psicologa Annamaria Valletta. Entrambe le iniziative sono dedicati a donne che si sono fronteggiate con la malattia e, con mente, corpo e animo, hanno desiderio di ripartire e riappropriarsi della propria vita.
Il laboratorio di prevenzione è suddiviso in indagini e esami clinici, atti a prevenire patologie tumorali femminili e laboratorio nutrizionale ai fini di una corretta alimentazione.

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.