Banner
Banner

Foglie di Lauro. Oggi gli auguri a Paoletta, nostra concittadina di Radio Italia

paoletta pelagalliMi era segnato nell'agenda dello smart la data odierna. Non dovevo e non potevo dimenticarla. Assolutamente. Sarebbe stato un errore imperdonabile trascurare la ricorrenza.
Oggi è il compleanno di Paola Pelagalli, Paoletta, dai, giusto per capirci meglio.
Per dire la verità, siccome vanto il suo cell personale, le ho fatto gli auguri con un msg, ma non potevo esimere la mia penna "biricchina" per dedicarle qualche nota, dove al personale, si aggiunge il pubblico percorso, che, oramai, rende protagonista la Dj, la vj, la presentatrice, l'animatrice, e, chi più ne ha, più ne metta, di RadioItalia solomusicaitaliana.
Capuana, di cui se ne vanta, ed in più occasioni ha dimostrato il suo amore per la città che le ha dato i natali e le ha offerto il primissimo approccio con la radio, Paoletta, proprio in virtù di questo legame "indissolubile" lo scorso carnevale ha voluto offrire la collaborazione, dedicando un evento, che è stato un vero successo di critica e di pubblico.
Frizzante la voce e spumeggiante il carattere, Il suo DNA è intriso dal gene della presentazione, dell'intrattenimento, trasmessole da papà Pompeo.
Per Paoletta, la strada da via Lorenzo Menicillo, sede storica di Radio Capua Centro, dove ha iniziato le sue trasmissioni, a Milano, è stata caratterizzata da un crescendo di esaltanti successi, transitando lungo la via dell'etere, attraverso Radio Marte, Radio Kiss Kiss e fino a Milano, dapprima con Radio Dj e quindi con RTL.
Claudio Cecchetto, ascoltata la sua voce, la vuole "a tutti i costi" a Milano, c'è anche il beneplacito di Lorenzo Cherubini, Jovanotti. La voce suadente, spigliata, coinvolgente, hanno fatto il resto.
Paoletta ha presentato con Carlo Conti, Luciana Littizzetto, la Annichiarico.
L'estate è trascorsa in fretta, forse troppo in fretta e la stagione radiofonica è ripresa, alla grande.
Paoletta è li, su Radio Italia, e dal nord al sud, accompagna i suoi ascoltatori con programmi ed intrattenimento con indici di ascolto da capogiro.
Il bon ton ci impone regole rigorosamente restrittive e non ci saremmo mai arroganti il diritto, almeno nel rispetto della cronaca, di svelare gli "anta" di Paoletta, ma per la signora della radio Italiana, la sua voce è sinonimo di perdurante giovinezza, non solo per lei, ma anche per noi, suoi ammiratori.
Auguri Paoletta.

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.