Banner

Foglie di Lauro. Tammaro Cassandro si aggiudica la medaglia d'argento ai campionati del mondo di Lonato del Garda.

tammaro skeetTammaro Cassandro si aggiudica la medaglia d'argento ai campionati del mondo di Lonato del Garda.
Categoria skeet, è la specialità dove il tiratore capuano ha consolidato il primato con un lusinghiero 57/60.
Per la cronaca, l'oro è andato al tiratore Tomas Nydrle, che dopo aver vinto lo shoot-off per l’ingresso in finale, trova il 60/60 che eguaglia il record del mondo, essendo già stata stabilita una serie perfetta.
Capua ancora protagonista, dunque, nello sport, con uno dei suoi figli migliori. Tammaro Cassandro, classe 1993, è nato a Capua il 5 aprile; entra in nazionale dal 2007.
Il palmares è ricco di riconoscimenti, frutto di avvincenti ed entusiasmanti partecipazioni a numerosi eventi internazionali, vincendo in categoria juniores ai mondiali un argento nel 2011 ed un bronzo nel 2013; una medaglia di bronzo agli Europei juniores del 2013. In nazionale seniores, ha conquistato nello skeet di squadra due medaglie mondiali.
Tammaro Cassandro iniziò a sparare all’età di 12 anni, ispirandosi al grande Ennio Falco, zio materno e gestore del campo di S. Angelo in Formis. Quando le agenzie hanno battuto il risultato di Loano, molto sinceramente, abbiamo avuto un fremito di gioia e soddisfazione, lo stesso della magica notte di Atlanta, quando zio Ennio, con la maglia della nazionale Italiana, conquistò la medaglia d'oro alle Olimpiadi del 1996.
Per il nostro Tammaro, siamo certi, il riconoscimento più grande, non potrà che essere la convocazione in nazionale per le Olimpiadi, in programma il prossimo anno a Tokyo dal 24 luglio al 9 di Agosto. Tammaro, insomma, continua con questo podio la tradizione vincente di famiglia, e continuerà ad allenarsi, ancora, nel suo campo di tiro da dove ha avuto inizio la meravigliosa avventura sportiva, con le gare ISSF nella categoria juniores, debuttando all’Europeo di Osijek e al Campionato del Mondo a Maribor.
Nel 2011 ha ottenuto la medaglia d'argento ai campionati juniires tenutosi a Belgrado.
Nel 2013 è stato coronato da due bronzi, uno al Mondiale di Lima e l’altro al Campionato Europeo di Suhl e con l’oro a squadra sia al Mondiale che all’Europeo.
Che dire, carissimo Tammaro, vola a Tokyo e porta sempre nel cuore la tua Capua.

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.