Banner

Foglie di Lauro. "Donne Comenoi": tre giorni di eventi che fanno la differenza.

donnecomenoieventoÈ la squadra che fa la differenza. Donne Comenoi, lo ha dimostrato, con concretezza, nel corso degli ultimi mesi e lo farà, ancora una volta, il prossimo fine settimana.
Capua, protagonista con un evento che si preannuncia ricco di appuntamenti: sport, cultura, danza, ma soprattutto diffondere la prevenzione, quale elemento fondamentale per debellare malattie.
Pinkapua 2019, siamo alla quarta edizione; quattro anni che l’associazione Donne Comenoi, presieduta da Gabriella Fierro e coadiuvata da un manipolo di meravigliose donne capuane, organizza un evento in favore della lotta ai tumori del seno, finalizzando tutto il ricavato a giusta causa.
Tre giorni a Capua: si apre il sipario del teatro Ricciardi, venerdì 3 maggio, con uno spettacolo di flamenco della Movinghart connection, la cui direttrice e coreografa, è la ballerina professionista Graziella Di Rauso, capuana doc. Sabato sera, 4 maggio, attesissimo, il consueto appuntamento con "Biertgarten", la cui location è quella dei giardinetti del duomo ( dalle 18 alle 24). Un angolo suggestivo ed incantevole del centro storico, dominato dal maestoso campanile della Basilica Cattedrale. Festa della birra, insomma, con musica live.
Domenica 5 maggio, gran finale con Street Workout, per la prima volta in città, una passeggiata dinamica a ritmo di musica, dove sarà possibile conoscere le bellezze di Capua, grazie alla collaborazione della Pro Loco, con tanto di guida turistica.
Ci saranno, poi, delle stazioni di fitness, in piazze del centro storico, a cura della 3 f wellness capitanata da Franca Mercugliano e Rosario Orsacchiotto e Free Time club, con Monica De Gennaro ed Alberto Morelli. Il ricavato della manifestazione, dicevamo, sarà devoluto in parte alla realizzazione di progetti dell’associazione Donne Comenoi, che ormai da tempo lavora per sostenere le donne nel percorso della prevenzione e parte alla komen Italia, organizzazione che si occupa, da ben venti anni, della lotta ai tumori del seno. Tutto ciò, anticipa la carovana del policlinico "Agostino Gemelli" di Roma e komen Italia che farà tappa in riva al Volturno. L'associazione Donne Comenoi, la cui sede è nella Pro Loco, grazie alla disponibilità del presidente Luigi Di Cecio, ha partecipato ad un concorso indetto da komen Italia. Il concorso si basava su progetti di associazioni, che komen Italia finanzierà. Donne Comenoi, ha ottenuto il finanziamento, per la realizzazione del progetto “ si...amo” che verrà realizzato in collaborazione con Movinghart connection. Un progetto di danza terapia per le donne che si sono ammalate di tumore del seno, oltre che alla possibilità di sottoporsi a visite gratuite, per le donne che vogliono aderire alla prevenzione del tumore del seno.

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.