Banner

Foglie di Lauro. Carnevale: Il palcoscenico di piazza dei Giudici, si trasforma in una grande vetrina di artisti

AnnamariaDiMaioIl palcoscenico di piazza dei Giudici, quello allestito in occasione del carnevale, si trasforma in una grande vetrina, dove artisti d'ogni genere ambiscono ad esibirsi.
Sarebbe bello, descrivere il dietro le quinte, raccontare l'ansia, l'agitazione, il fremito pre-esibizione. Una volta saliti, però, tutto passa e ci si dedica solo all'esibizione, giudicata da un pubblico severo ed attento: quello del carnevale di Capua. Così, ogni anno, in tutte le edizioni, non è certamente per una questione di mancanza di attrattive, ma per dare lustro all'arte locale, che si dedica spazio ed interesse alle nostre realtà. Se poi si evidenzia il professionismo, allora, meglio ancora. È il caso di Arabesque, la scuola professionale di danza, con sedi a Capua, da trent'anni, ed a Caserta. Alla direzione di entrambi i centri, la ballerina e docente capuana Annamaria Di Maio. Laureata di secondo livello in Discipline Coreutiche, indirizzo Danza classica e già diplomata presso l'Accademia Nazionale di Danza di Roma nel 1983, si è dedicata da ormai un trentennio, alla formazione dei danzatori in Campania, in qualità di docente di tecnica accademica e contemporanea, alla promozione dall’attività coreutica da circa un ventennio, consolidando rapporti con gli enti locali e con le maggiori istituzioni. Sono dieci anni, che Annamaria Di Maio, si è dedicata anche alla produzione, assumendo la direzione artistica dell’ARB Dance Company.
5,6,7,8...Let's Dance. È questo il titolo dello spettacolo che gli allievi di Arabesque, hanno preparato per la loro esibizione al Carnevale di Capua. Sarà una festa, ne siamo certi, oltre che dal punto di vista spettacolare, anche partecipativo. Infatti, conoscendo la premurosa attenzione di Annamaria Di Maio, per la sua città, siamo certi che ha preparato uno spettacolo coinvolgente, ricco di coreografie, musiche e costumi, che lasceranno il pubblico entusiasta.
Arabesque, ovvero, ciò che il termine viene tradotto ad una fra le più note figure del balletto, in cui una gamba è en air, all'indietro e le braccia sono distese in direzioni opposte, farà la sua parte, anche quest'anno.
Let's Dance, domenica 3 marzo, alle 19.30, in piazza dei Giudici.

 

Nelle foto con Annamaria Di Maio, i ballerini alle prese con le prove per lo spettacolo al carnevale di Capua.

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.