Banner

Foglie di Lauro. Carnevale: preparazione meticolosa e insaziabile. Ore di prove senza sosta per l'attore Jury Monaco

IMG 20190215 074124Si prova per ore, senza sosta. Le strofe scandiscono il tempo, le rime devono essere appropriate e comprensibili. Il copione viene storto quasi a lacerarsi. Il timore di perdere la battuta, si confonde nell'ansia della scena. Su tutto e tutti, vigila con severa docenza, lui, il capocomico della compagnia: Jury Monaco.
La preparazione è meticolosa ed insaziabile. Tutto deve quadrare con la massima precisione, nessuna incertezza, gli allievi devono superare se stessi. Pathos, amore viscerale per la recitazione, proprietà e gestione del ruolo, queste le prerogative indispensabili ed imposte dalla scuola teatrale capuana.
A pochi giorni dall'apertura delle "celebrazioni" carnevalesche, l'attore Jury Monaco, assurge agli onori della cronaca per aver accettato una nuova ed entusiasmante sfida, forse la più importante del programma della manifestazione, che avrà inizio il prossimo 28 Febbraio.
La piazza dei Giudici, sarà tutta sua, per uno show che si preannuncia esilarante, in linea con la missione teatrale che Jury Monaco ha intrapreso da anni.
Al Carnevale di Capua, la sua città, non sarà da solo, ma con gli allievi del "Pertugio", l'officina dedicata a Silvio Fiorillo, di cui il Monaco è naturale erede. La commedia dell'arte, le pantomime, la gestualità, le movenze, la plasticità espressiva sulla scena, garantiscono la presenza pulcinellesca nel centro storico di Capua, proprio lì, dove il Fiorillo rappresentò la Lucilla Costante.
Per Jury Monaco, la conferma di un primato teatrale ancorato a collaudate manifestazioni espressive.
La sua, una vera scuola, dove si consolida a tutto tondo il mestiere di attore. Dal "Pertugio" di via Roma, dove hanno avuto inizio le prove, l'intera compagnia si è trasferita nella sede della Pro Loco, in piazza dei Giudici.
I protagonisti si riuniscono li, anche per prendere coscienza dei luoghi, dove da qui a poco, saranno i punti di riferimento per l'esibizione.
Diego Cirillo sarà il sovrano del divertimento, Marianna Moriello, capuana doc, la regina, Lorenzo Cecere, Matamoros e Luigi Mincione Pulcinella. Ci saranno, poi, quattordici allievi della scuola, nelle vesti dei buffoni della corte.
Uno spettacolo nello spettacolo, insomma, da apprezzare nei tre giorni di parata: giovedì, domenica e martedì, alle 17.30 dal palco centrale. E lui, l'anfitrione, il maestro, ma forse semplicemente Jury Monaco, avrà uno show tutto suo, giovedì alle 19.30. Quaranta minuti intensi, tra cabaret, umorismo, satira, teatro e cultura. Siamo certi, che in tutto questo, non mancherà il ricordo di papà Vittorio, che immagineremo come lo è sempre stato, in disparte, confuso tra il pubblico ma attento ad ascoltare. La sua presenza ci sarà, ne siamo certi, come una "farfalla", e non mancherà di applaudire Jury, l'attore di Capua, che interpreta Silvio Fiorillo.

 

Banner
 

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.