Banner
Banner
Banner

Foglie di Lauro. Fede e tradizioni che si fondono nel genius loci della città di Capua

fede tradizioni     Fede e tradizioni che si fondono nel genius loci della città di Capua. Celebrazioni religiose che racchiudono tutto lo straordinario coinvolgimento emotivo e di partecipazione della comunità credente. La festa del Corpus Domini e la solenne processione della sacra effigie di S. Antonio, venerato a Padova dove si eleva il Santuario meta di pellegrini provenienti da tutto il mondo, ed a Capua, nella graziosa cappella di via Roma. Qui, insiste un nucleo di preghiera che anche quest'anno ha rinnovato la promessa di condivisione sulle opere del venerato. Per il Corpus Domini, hanno caratterizzato il rito i sacerdoti della Forania con le congreghe e la guida del Pastore della nostra Arcidiocesi, monsignor Salvatore Visco, e per la prima volta la partecipazione dei Cavalieri dell'ordine di Malta, la cui missione è riassunta nel motto “Tuitio Fidei et Obsequium Pauperum”: testimoniare la fede (tuitio fidei) e servire i poveri e gli ammalati (obsequium pauperum). Una rappresentanza della Delegazione di Napoli del Sovrano Militare Ordine di Malta è stata invitata ed ha presenziato alla celebrazione del Corpus Domini con il delegato Andrea Pisani Massamormile ed alcuni cavalieri di Capua e della provincia di Caserta, oltre ai volontari e membri del Cisom (Corpo italiano di soccorso dell' Ordine di Malta): negli ultimi due anni gli stessi hanno contribuito con continuità al servizio mensa presso la Casa della Divina Misericordia fondata da don Gianni Branco. A sottolineare la missione, Il posto riservato alla delegazione dell'ordine di Malta, in processione davanti alla Santa Croce.
Cosi, dopo tanti secoli si ripete la partecipazione dei Cavalieri alle sacre funzioni per le strade di Capua.
La processione di S. Antonio, invece, è stata posticipata a sabato scorso per la concomitanza delle elezioni amministrative. Tanti i fedeli al seguito del simulacro, portato in processione dagli Accollatori di Capua ed accompagnato dai confratelli con il tradizionale saio antoniano. La celebrazione liturgica è stata officiata da don Gianni Branco, parroco della Basilica Cattedrale, poi il percorso devozionale attraverso il centro storico di Capua. E per il prossimo mese di Agosto è annunciato l'arrivo in città della sacra reliquia del Santo di Padova. Domani, martedì la celerazione della Santa Messa di ringrazoamento, alle 19 nella Cappella di via Roma.

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.