Banner
Banner

Foglie di Lauro. Martina Migliore: al profilo professionale di vocalist, si aggiunge anche quello di attrice. Ha interpretato in modo magistrale Santa Barbara

miglioreHa interpretato in modo magistrale Santa Barbara, così, per Martina Migliore al profilo professionale di vocalist, si aggiunge anche quello di attrice. Un motivo di orgoglio per Capua, dove Martina vive con papà Carmine, rockstar e mamma Maria Consiglia. Martina ha interpretato il ruolo della Santa, la cui festa ricorre il quattro di dicembre, nel programma di Italia 1, Freedom, andato in onda nei giorni scorsi. E dire che il 4 dicembre è un giorno particolarmente significativo per la famiglia Migliore e quindi per Martina. Nello stesso giorno, ma del lontano 1955, nella chiesetta di San Michele a Corte, nell'isola Longobarda del nostro centro storico, si unirono in matrimonio i suoi nonni, l'indimenticabile Mosè e nonna Liberata. Papà Carmine è reduce dal successo di AnimæOltre, opera rock, messa in scena a Narni e che racconta la storia di Giuseppe Andrea Lombardini, che fu messo nella cella d’isolamento proprio il giorno 4 dicembre. Carmine aveva osservato i graffiti lasciati proprio sul muro della cella dove il militare venne recluso e decise insieme al gruppo musicale NeverLandAngels e l’associazione Narni sotterranea, di scrivere la trama e la partitura dello spettacolo, in onore del Lamborghini, la cui prima è andata in scena, guarda caso, il 4 dicembre scorso. La storia continua con la protagonista femminile, Aloyse, interpretata da Martina, che viene scelta dalla redazione di Freedom per le scene da proporre nel programma. In un primo momento non è stato chiaro il ruolo che avrebbe dovuto interpretare. Sul set il regista le affida il ruolo di Santa Barbara. Martina, neanche riflette sul fatto che lei interpreterà la Santa del 4 dicembre, ma poi, sentendo la storia si rende conto del dramma della venerata, che, contro la volontà del padre, si era fatta battezzare nel nome del signore, così scopre che, Barbara fu uccisa dal genitore il 4 dicembre e, quindi, quello è il giorno in cui la chiesa cristiana la festeggia. È tutta una incredibile sequenza di date che ruotano intorno al 4 dicembre. Martina oggi studia a Roma presso la prestigiosa Saint Louis College of Music, si interessa, insieme con la mamma Mariaconsiglia Vicario, di aiutare, con l'associazione ColouRespect le persone meno fortunate, in Africa e non solo. Musica, recitazione e solidarietà, elementi che sostengono il quotidiano di una bravissima figlia di Capua, meritevole degli onori della cronaca.

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.