Banner
Banner
Banner
Banner

Foglie di Lauro. “Premio Monzù 2021” dedicata alla memoria del Maestro Chef Ivan Iannella

premio ponzuNella splendida cornice del teatro Ricciardi di Capua, si è tenuta la cerimonia di consegna del “Premio Monzù 2021”, organizzata dall’associazione Cuochi di Caserta F.I.C. e dedicata alla memoria del Maestro Chef Ivan Iannella, prematuramente scomparso lo scorso anno e figlio d’arte, il papà Luigi è stato per lungo tempo autorevole Maestro Chef dell’Hotel Quisisana di Capri. Ivan era Manager team della junior chef Caserta, nell'associazione Cuochi Caserta Fic, oltre ad essere stato un ottimo coach. Ai campionati Italiani di cucina a Rimini, di due anni fa, prese a cuore un ragazzo speciale dell'istituto Alberghiero di Aversa, che concorse con il Team Junior Chef e si classifico al secondo posto, conquistando la medaglia d'argento.
La cerimonia capuana si è distinta per il riconoscimento prestigioso, una sorta di onorificenza al merito, che viene assegnata ai maestri ed agli chef che si sono distinti nella loro attività, svolta ed apprezzata in Italia e nel mondo, dando lustro alla categoria. Lo chef, al quale viene conferito il premio, diventa così un “monzù”, traduzione dialettale della parola francese “monsieur”, nome con cui venivano chiamati i capocuochi delle casate aristocratiche campane in epoca di grande influenza gastronomica francese, tra il XVIII e il XIX secolo. I lavori hanno avuto come moderatore l’avv. Roberto Barresi, legale e consulente giuridico dell’associazione. Grande merito, poi, per il dinamico Presidente, Pino Raimondo, nella foto principale ndr, capuano, insieme a Luisana Merola, segretaria dell’associazione ed al maestro Ugo D’Orso. Premiare i fautori della nobile arte culinaria, nel segno di una tradizione che vede la Campania in una posizione di preminenza nel panorama mondiale. Raimondo, che ricopre anche la carica di Vice presidente dell’Unione Regionale cuochi, ha infine tracciato un corposo bilancio dell’operato dell’associazione, evidenziando gli obiettivi raggiunti e quelli in cantiere, qualificanti l’azione della stessa. Un impegno che, come evidenziato al pubblico presente in sala, mira a portare sempre più in alto il nome della provincia di Caserta, nel solco di una tradizione indiscussa ed apprezzata, senza però tralasciare le innovazioni.

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.