Banner
Banner

Foglie di Lauro. Garofano & cyberbullismo: diretta del 26 gennaio con il Dirigente Di Cicco e la responsabile dell'osservatorio Gen.i.a. Anna Giacobone

IMG 20210119 104300È una problematica abbastanza complessa e che necessita opportune iniziative, capaci di coinvolgere, innanzitutto, i protagonisti, ma anche le famiglie, il cui indirizzo, nell'adozione di specifiche pertinenze, dovrà essere sostenuto da una cabina di regia da individuare nell'istituzione scolastica, ma anche in interventi mirati da parte degli esperti. Il consumo di alcol da parte dei giovani si sta tramutando in una vera e propria piaga sociale. Il livello di guardia è stato ampiamente superato e l'aspetto sociale, ha trasformato quello che poteva rappresentare un contesto generazionale, in una vera e propria dipendenza. Occorre, dunque, focalizzare tutte le attività propedeutiche, uniformando le azioni finalizzate soprattutto alla prevenzione.
Il liceo Garofano di Capua, già da tempo, si pone interrogativi sull'evoluzione di alcuni fenomeni che coinvolgono i giovani, dal cyberbullismo, all'uso di sostanze stupefacenti, ed ora al consumo di alcool. Interessante ed opportuna, la diretta social, sulle pagine dell'istituto, in programma per il prossimo ventisei di gennaio, con inizio alle 18.30. Con il dirigente scolastico, Giovanni Di Cicco e la responsabile dell'osservatorio Gen.i.a. , Anna Giacobone, si entrerà nel merito della discussione, affrontando a tutto tondo l'argomento; il dottor Rodolfo Cangiano, Dirigente Medico Oncologo, ASL Caserta - Ospedale di Piedimonte Matese, sarà, sicuramente, un interlocutore capace di affrontare con professionalità i quesiti posti in discussione. L'istituto "Luigi Garofano" di Capua, sin dalla sua nascita, prima come sede distaccata, e poi in piena autonomia, ha sempre privilegiato la sua vocazione scientifica. Dal 2007 la proposta culturale ed educativa si è diversificata, per offrire al territorio un'offerta completa ed articolata, con un riscontro più che positivo da parte dell'utenza. Ad oggi, infatti, la popolazione scolastica ha superato di gran lunga i mille studenti, si riscontrano millequattrocento alunni, che rappresentano le classi di ben nove indirizzi. Una proposta formativa, dicevamo, che costituisce la scelta ideale per la personalizzazione degli apprendimenti, in una diversificazione culturale che è strutturata con indirizzi che, partendo dal classico scientifico, si estendono fino a quelli più moderni, con prospettive internazionali. Ed è in questo contesto, che opera l'osservatorio Gen.i.a., ideato e sostenuto dal professor Di Cicco e presieduto dalla professoressa Anna Giacobone. L'osservatorio è un vero presidio di legalità, dove viene svolta un'attenta attività di prevenzione, soprattutto nel campo adolescenziale. Ecco, allora, l'incontro sulla dipendenza da alcool, ovvero l'evidente diffusione tra gli adolescenti. Le statistiche rilanciano dati allarmanti, secondo i quali, l'età media di un ragazzo che fa uso, o abuso di alcol, si è notevolmente abbassata. Non è più possibile ignorare tale problematica - afferma con decisione e fermezza Anna Giacobone - sostenendo che una corretta informazione, rende tutti più consapevoli tutti: i giovani, ma anche le famiglie.

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.