Banner
Banner
Banner

Foglie di Lauro. Il Sindaco di Calvi Risorta Dott. Giovanni Lombardi e l'iniziativa meritevole: nasce il gruppo dei sanitari volontari

 

sindaco calvi         È generoso nell'animo, ma soprattutto nelle azioni. Impegnato per la sua comunità, di cui è primo cittadino, ma anche in quello professionale. Medico, lavora al Monaldi, è anestesista, trasferito al Cotugno di Napoli, in trincea, insomma. Combatte la guerra al virus, di cui è stato vittima, positivo, colpito sul campo, ma guarito, grazie a Dio. Meritevole l'impegno "missionario" nei paesi extracomunitari. Sindaco di Calvi Risorta, eletto l'undici di giugno del 2017. Il suo nome, completo, è Giovanni Rosario Lombardi. Era adolescente quando lo abbiamo conosciuto, amici affezionati, devoti, ma sicuramente anche sostenitori di progetti per la nostra provincia, con papà Benedetto, anche lui medico, e politicamente impegnato. Ha rappresentato, con onore, la provincia di Caserta anche nel Consiglio Regionale. Elezione meritata, dopo l'esperienza nel parlamentino provinciale. Quella di Giovanni Lombardi è una posizione di responsabilità, non solo per la comunità che rappresenta, ma anche perché ha vissuto e vive a contatto diretto con il virus, conoscendone la pericolosità e perseguendo, con forza, tutte le iniziative necessarie a prevenire il diffondersi della pandemia. Non solo, il suo impegno è anche finalizzato a dare sostegno a quanti vivono con difficoltà la situazione emergenziale. Così, ecco l'iniziativa, certamente meritevole di attenzione, ma soprattutto di diffusione, compito primario per chi opera nei social e nei media. Presso il comune di Calvi Risorta, si è costituito il gruppo di sanitari volontari, composto da medici ed infermieri, allo scopo di dare supporto clinico a pazienti affetti da infezione da Covid-19, che si trovano presso il proprio domicilio ed impossibilitati a ricevere adeguate cure mediche. Il gruppo è composto non solo da medici ed infermieri di Calvi Risorta, ma anche da medici ed infermieri di zone diverse della provincia di Caserta, e che hanno risposto alla richiesta di collaborazione formulata dal primo cittadino. L'iniziativa, però, è destinata ad ampliare i propri orizzonti e gli altrettanti campi di azione, infatti, il dottor Giovanni Lombardi ha chiesto collaborazione a chiunque altro, medico o infermiere, voglia unirsi.
L'appello è rivolto a chi è a conoscenza di situazioni cliniche domiciliari, bisognose di cure mediche, non solo appartenenti al comune di Calvi Risorta, ma anche altrove; contattare il numero: 347 0163350.
Giovanni Lombardi è da annoverare, certamente, in quella ottica lungimirante che segna, concretamente, l'individuazione di figure da considerare quale futuro della classe dirigente e politica della nostra provincia.

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.